Home > Ministero > Struttura > DG Risorse e Innovazione
Aumenta la dimensione del testoRiduci la dimensione del testoCondividiMailAggiungi questo articolo a FacebookAggiungi questo articolo a TwitterAggiungi questo articolo a LinkedinAggiungi questo articolo a Google+

Direzione generale per le risorse e l’innovazione

Direttore Generale
Elisabetta Belloni

Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per le risorse umane
Luca Sabbatucci

Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per le questioni amministrative del personale
Nicandro Cascardi


Telefono 06 3691 2433
Fax 06 3691 4957

Ufficio I - Sviluppo giuridico ed economico della professionalità del personale.
Inquadramento nei ruoli; procedure di mobilità; gestione del personale a tempo parziale; sistemi di valutazione del personale; commissioni per l’avanzamento nella carriera diplomatica; segreteria del Consiglio di amministrazione; problematica relativa alle notifiche alle autorità locali del personale e dei soggetti estranei all’amministrazione in servizio presso le Sedi all’estero; supervisione sul conferimento di deleghe di poteri e funzioni consolari al personale in servizio all’estero; esperti e personale comandato; collocamenti fuori ruolo ed a disposizione; congedi straordinari e malattie; riconoscimento delle infermità derivanti da cause di servizio; equo indennizzo; rimborso spese per visite medico-fiscali all’estero e per accertamenti sanitari; benefici ex art.173 del Decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18; permessi retribuiti; aspettative; calendario delle festività delle Sedi all’estero; autorizzazione alla pubblicazione ai sensi dell’art. 148 del decreto del Presidente della Repubblica n. 18/1967; questioni disciplinari e ufficio competente per i procedimenti disciplinari nei confronti del personale di ruolo; onorificenze al personale di ruolo; conferimento del grado a titolo onorifico; determinazione del trattamento economico metropolitano fisso ed accessorio; indennizzi al personale di cui all’art. 208, decreto del Presidente della Repubblica n. 18/1967, e segreteria della relativa commissione; pubblicazioni relative al personale del Ministero in servizio in Italia e all’estero; autorizzazione al personale per lo svolgimento di attività ed incarichi retribuiti o non retribuiti ai sensi dell’art. 53 del decreto legislativo n. 165/2001 e anagrafe delle prestazioni rese dal personale; elenco dei beneficiari di provvidenze.

Ufficio II - Impiego delle risorse umane in Italia e all’estero, passaporti.
Nomine e movimenti interni ed esteri del personale di ruolo del Ministero degli affari esteri, incluso il Servizio Europeo di Azione Esterna; assegnazioni interne del personale comandato; destinazione all’estero dei militari dell’Arma dei Carabinieri; composizione degli organici delle delegazioni diplomatiche speciali; proposte in materia di organici degli uffici all’estero; missioni brevi all’estero; congedi ordinari dei Capi Missione; passaporti del personale; accreditamenti dei Capi Missione e degli Addetti militari; programmazione delle assunzioni e della distribuzione del personale a contratto nella rete.

Ufficio III - Indennità per gli oneri del servizio all’estero ed articolazione della rete diplomatica e consolare.
Determinazione dei livelli di trattamento economico del personale di ruolo all’estero e delle relative previsioni di bilancio; segreteria della Commissione permanente di finanziamento; rete di prima categoria ed organici delle rappresentanze diplomatiche e consolari all’estero; rete degli uffici consolari di seconda categoria e relativi contributi; istituzione delle delegazioni diplomatiche speciali; determinazione degli assegni di rappresentanza di cui all’art. 171-bis del decreto del Presidente della Repubblica n. 18/1967; monitoraggio delle spese di rappresentanza ed autorizzazioni di spesa per particolari esigenze di cui all’art. 188 del decreto del Presidente della Repubblica n. 18/1967.

Ufficio IV - Contenzioso del personale, questioni giuridiche relative alle risorse umane.
Contenzioso del personale; questioni giuridiche del personale; proposte di provvedimenti legislativi e regolamentari concernenti il personale e l’amministrazione; segreteria della commissione di disciplina; procedure conciliative e arbitrali; incarichi di studio e convenzioni per studi e ricerche.

Ufficio V - Reclutamento, percorsi professionali interni e personale italiano presso organizzazioni internazionali.
Programmazione delle assunzioni; assunzioni mediante gli uffici circoscrizionali per l’impiego; bandi di concorso e svolgimento delle relative prove; progressioni tra le aree e sviluppi economici all’interno delle aree; promozione delle candidature di personale italiano presso le organizzazioni internazionali e gestione della relativa banca dati; spese per il funzionamento di commissioni.

Ufficio VI - Servizi ed opportunità in favore del personale, benessere organizzativo.
Organizzazione e gestione dei servizi sociali in favore del personale in servizio presso l’Amministrazione centrale; informazioni sulle sedi all’estero; controllo medico periodico (art. 210 del decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18); convenzioni a favore del personale; rapporti con associazioni, uffici ed enti di interesse generale operanti presso il Ministero degli Affari Esteri; monitoraggio sulle dinamiche relazionali multiculturali in ambito familiare e lavorativo; assicurazioni sanitarie e sulla vita; contatto “Mobility Manager” per la mobilità e la mobilità sostenibile nell’area metropolitana; accesso alla mensa; spese casuali.

Ufficio VII - Sviluppo giuridico ed economico della professionalità degli impiegati a contratto e relative competenze economiche.
Procedure di assunzione e passaggi interni. Stato giuridico ed economico del personale, questioni disciplinari, trattamento economico.

Ufficio VIII - Trattamenti di quiescenza e previdenziali.
Trattamenti di quiescenza; collocamenti a riposo; riscatti, computi, ricongiunzioni a fini pensionistici; riscatti ai fini buonuscita INPDAP.

Ufficio IX - Viaggi di trasferimento e di servizio, trasporti, missioni.
Spese viaggi di trasferimento, congedo e missione; viaggi di servizio del personale delle rappresentanze diplomatiche e degli uffici consolari trasporti; delegazioni del Ministro degli affari esteri; spese attinenti alla partecipazione a congressi, convegni e conferenze; spese di funzionamento e di rappresentanza delle delegazioni diplomatiche speciali.

Ufficio X - Competenze economiche.
Trattamento economico metropolitano fisso ed accessorio e trattamento economico all’estero, spettante al personale di ruolo del personale del Ministero degli affari esteri di ruolo ed agli esperti ex art. 168 del decreto del Presidente della Repubblica n. 18/1967, nonché ad altro personale della pubblica amministrazione ed enti pubblici eventualmente a carico del bilancio del Ministero degli affari esteri, ad esclusione del personale a contratto della rete all’estero; imposte e ritenute extra-erariali; rilascio di certificati ed altri adempimenti previsti dal decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600.

Ufficio XI - Bilancio e programmazione delle risorse finanziarie, cassa.
Bilancio, programmazione, ripartizione; cassa; recupero crediti erariali; liti ed arbitraggi; proposte di provvedimenti legislativi e regolamentari concernenti la materia di bilancio e le procedure amministrativo-contabili.

Unità per le relazioni sindacali, l’innovazione e la semplificazione.
Individuazione di soluzioni innovative sul piano regolamentare e organizzativo e sotto il profilo dell’efficacia e dell’efficienza del servizio, nonché della semplificazione; proposte innovative in materia di cultura organizzativa; rapporti dell’amministrazione con le organizzazioni sindacali; attuazione della normativa contrattuale; attività di informazione e consulenza nei confronti degli uffici del Ministero e all’estero; necessario raccordo in materia sindacale con le altre amministrazioni.

Istituto diplomatico.
Formazione delle professionalità del personale nonché degli aspiranti alla carriera diplomatica ed alle carriere internazionali; eventi di formazione internazionalistica per amministrazioni pubbliche e private; coordinamento di tirocini universitari presso il Ministero e le Sedi all’estero; attività di formazione per i funzionari del SEAE, italiani e dei Paesi europei; organizzazione di corsi di formazione a titolo oneroso, rientranti nei fini istituzionali del Ministero degli affari esteri, aperti a soggetti, anche stranieri, estranei alla pubblica amministrazione italiana.


ultima modifica: 24/07/2014

2013 Copyright Ministero Affari Esteri - note legali - privacy - redazione sito esteriW3C XHTML 1.0 - W3C Css