Home > Sala Stampa > Archivio Comunicati e notizie > Approfondimenti > Fao: la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre). Le celebrazioni ufficiali italiane (1 ottobre-15 dicembre)
Aumenta la dimensione del testoRiduci la dimensione del testoCondividiMailAggiungi questo articolo a FacebookAggiungi questo articolo a TwitterAggiungi questo articolo a LinkedinAggiungi questo articolo a Google+

Fao: la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre). Le celebrazioni ufficiali italiane (1 ottobre-15 dicembre)

28 Settembre 2009
L’appuntamento della Fao dedicato alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione si svolge quest’anno a Roma il 16 ottobre. Nell’ambito della campagna "L’Italia con l’Onu contro la fame del mondo", il Coordinamento Polo Onu-Roma del Ministero degli Affari Esteri organizza, attraverso il Comitato nazionale per le Celebrazioni Ufficiale Italiane per la Giornata mondiale dell’Alimentazione, una serie di manifestazioni in tutt’Italia prima dell’evento Fao e dopo (dal 1 ottobre al 15 dicembre). Il tema delle manifestazioni è: "Conseguire la sicurezza alimentare in tempo di crisi", nella convinzione - secondo quanto afferma il Comitato nazionale - che, per combattere la fame nel mondo, che risulta aggravata dalla contingenza economico-finanziaria mondiale, sia indispensabile il coinvolgimento e la cooperazione dell’intera comunità internazionale. Secondo le ultime stime ONU, la popolazione mondiale aumenterà dagli attuali 6,8 miliardi a 9,1 miliardi nel 2050 - un terzo in più di bocche da sfamare rispetto ad oggi. Tale crescita della popolazione avverrà quasi per intero nei Paesi in via di sviluppo. Si prevede che la popolazione dell'Africa sub-sahariana crescerà più velocemente (una crescita del 108%, pari a 910 milioni di persone in più), mentre in Asia orientale e sud-orientale crescerà più lentamente (una crescita dell'11%, pari a 228 milioni di persone in più). Nel 2050, circa il 70% della popolazione mondiale vivrà nelle città e nelle aree urbane, rispetto all'attuale 49%. Bisogna produrre il 70% di cibo in più per i 2,3 miliardi in più di persone che ci saranno nel 2050, al tempo stesso combattendo i problemi della povertà e della fame, usando in maniera più efficiente le scarse risorse naturali e adattandosi al cambiamento climatico. Un Forum di Esperti di Alto Livello, che si terrà a Roma il 12 e 13 ottobre 2009, in vista del Vertice mondiale di novembre, affronterà le strategie su "Come Nutrire il Mondo nel 2050". Il Forum riunirà circa 300 tra i maggiori esperti del mondo accademico, di istituzioni non governative e del settore privato, provenienti da Paesi in via di sviluppo e da Paesi sviluppati. Il Forum preparerà il terreno per il Vertice Mondiale sulla Sicurezza Alimentare, che si terrà a Roma dal 16 al 18 novembre 2009.

2014 Copyright Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - note legali - privacy - redazione sito esteriW3C XHTML 1.0 - W3C Css