Home > Ministero > Servizi > Unità di analisi, programmazione e documentazione storico - diplomatica > Archivio Storico Diplomatico > Quadro generale
Aumenta la dimensione del testoRiduci la dimensione del testoCondividiMailAggiungi questo articolo a FacebookAggiungi questo articolo a TwitterAggiungi questo articolo a LinkedinAggiungi questo articolo a Google+

Archivio Storico Diplomatico

L'Archivio Storico Diplomatico (sezione III), si occupa della conservazione, del riordinamento e dell'inventariazione della documentazione storico diplomatica prodotta sia dagli Uffici centrali del Ministero sia dalle Rappresentanze diplomatiche e consolari all'estero e ne assicura l'accessibilità nei limiti della consultabilità. Conserva inoltre gli originali degli atti internazionali.


Sala studio


La consultazione e l'accesso

I servizi

Principali fondi e collezioni

Inventari pubblicati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Indirizzo dell'archivio storico diplomatico


La consultazione e l'accesso

La consultazione della documentazione presso l'Archivio Storico del MAE è tuttora regolata dal decreto 3880 del 24 giugno 1972, adottato dall'allora Ministro degli esteri on. Aldo Moro, che stabilisce quanto segue: "la consultazione, la riproduzione e la citazione dei documenti conservati presso l'ASD è consentita solo dopo che siano trascorsi cinquant'anni dalla loro data, … in via del tutto eccezionale e quando trattasi di documenti che non abbiano particolare rilevanza politica, ne possono essere consentite la consultazione, la riproduzione o la citazione purché siano trascorsi trent'anni dalla loro data". I documenti contenenti particolari dati sensibili riguardanti la salute, la vita sessuale e situazioni personali particolarmente riservate diventano consultabili dopo settant'anni.
Attualmente la richiesta di autorizzazione viene rivolta al Capo dell'Unità di Analisi, Programmazione e Documentazione storico-diplomatica, della quale l'Archivio fa parte a seguito della recente riforma del Ministero, il quale autorizza la consultazione della documentazione anteriore al cinquantennio.
L'autorizzazione alla consultazione della documentazione più recente (entro il trentennio) può essere concessa dalla Segreteria generale, sempre per il tramite dell'Unità. 
Sono esclusi dalla consultazione gli archivi non ordinati o comunque non provvisti di sufficienti mezzi di identificazione, nonché i documenti di particolarissimo pregio o che presentano problemi di conservazione.

Per accedere ai servizi della Sala Studio dell'Archivio Storico Diplomatico è necessario registrarsi al portale. All’atto della registrazione gli utenti dovranno allegare copia in formato .jpg o .pdf dei seguenti documenti (requisiti degli allegati: nome file max 40 caratteri, dimensione file max 350 Kb):

• documento di identità
• lettera di presentazione del professore universitario o dell’ente che commissiona la ricerca
• per i cittadini stranieri: nota verbale della competente rappresentanza diplomatica con l’indicazione dell’oggetto della ricerca (la ricerca sarà consentita a condizione che sia prevista la reciprocità)
Dal 15 ottobre ogni richiesta all’Archivio Storico Diplomatico dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso il portale. La registrazione al portale è necessaria anche per coloro che hanno ottenuto in passato l’autorizzazione alla consultazione.

Per ogni informazione è possibile rivolgersi ai numeri: 06/3691 - 3235; 3213; 3233.
Si avvisano gli studiosi che per visionare la documentazione dal 1949 in poi è necessario farne richiesta con sufficiente anticipo in quanto la stessa potrebbe non essere disponibile in tempi brevi.
Si ricorda agli studiosi che la Sala Studio dell'Archivio Storico Diplomatico si trova all'interno del Palazzo della Farnesina pertanto è necessario adottare un abbigliamento consono all'Istituzione.
Orario di apertura.
Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00.
E' previsto un periodo di chiusura estiva (1-31 agosto) e una breve chiusura in occasione delle festività di Natale e Pasqua.
Si comunica agli utenti che la Sala studio osserverà un periodo di chiusura dal 1° al 29 agosto 2014 compresi.

I servizi

  • Consultazione dei documenti     
    Il ricercatore dispone di una Sala Studio che fa parte della struttura dell'Archivio storico diplomatico. E' disponibile inoltre un lettore di microfilm per il servizio al pubblico.
  • Riproduzione dei documenti
    • Il servizio di fotocopiatura è assicurato da una ditta esterna mediante macchine funzionanti a tessera magnetica (costo 5 euro per 50 fotocopie). Può essere fotocopiata tutta la documentazione di cui è autorizzata la consultazione ad eccezione dei documenti danneggiati, restaurati, rilegati, come la serie dei Telegrammi,  o di particolare pregio.
    • E' autorizzata la  fotoriproduzione con mezzi propri, a condizione che venga consegnata una copia del microfilm, del CD o del DVD realizzato all'Archivio, con l'indicazione esatta della documentazione riprodotta.

Principali fondi e collezioni

L'Archivio storico diplomatico conserva attualmente circa 13 Km lineari di documentazione. Quest'ultima è conservata tendenzialmente in base all'origine (ufficio versante); nella maggior parte dei fondi è stato preservato o ricostruito l'ordinamento originario dell'archivio. Alcune serie politiche sono state riordinate secondo un criterio alfabetico geografico.

Alcuni dei principali fondi conservati sono dotati di mezzi di corredo: inventari pubblicati, inventari dattiloscritti, elenchi di versamento o altro che attualmente si sta provvedendo a rendere disponibili on-line in formato pdf. L'elenco degli inventari disponibili on – line, che verrà periodicamente incrementato con nuovi testi, è disponibile nella casella "Approfondimenti".

E' inoltre possibile accedere agli inventari on-line selezionando i titoli sottolineati negli elenchi a seguire.


Fondi preunitari

Segreteria di Stato degli Affari Esteri del Regno di Sardegna 1799 - 1861
Legazione Sarda in Vienna 1707 - 1859
Legazioni Sarde a Parigi, Berna, L'Aja, Lisbona e Madrid 1718 - 1861
Legazione Sarda in Londra 1730 - 1860
Legazione e Consolati del Regno di Sardegna in Russia 1783 - 1861
Legazione e Consolato del Granducato di Toscana a Roma 1737 - 1861
Legazione Regno delle Due Sicilie a Parigi
Legazione Sarda ad Alessandria d'Egitto 1825 - 1861
Consolato del Granducato di Toscana a Roma 1817 - 1853


Amministrazione Centrale

Ministero degli Affari Esteri del Regno D'Italia 1861 - 1887
Archivio Segreto di Gabinetto – Cassette Verdi 1869 - 1914
Gabinetto "Crispi" 1870 - 1891
Carte Sonnino 1914 - 1919
Segreteria del Congresso Internazionale di Scienze Storiche 1901 - 1906
Serie Politica "A" 1888 - 1891
Serie Politica "P" 1891 - 1916
Archivio riservato; Archivio di Gabinetto; Archivio di San Giuliano; Carte Antonio d'Arco 1891 - 1922
Gabinetto Tommaso Tittoni (Sottosegretariato Pompilj) 1902 - 1909
Archivio politico e ordinario di Gabinetto  1915 - 1918
Gabinetto del Ministro e della Segreteria Generale 1923 - 1943
Serie Affari Politici 1919 - 1930
Serie Affari Politici 1931 - 1945
Serie Affari Politici 1946 - 1950
Direzione Generale Affari Politici -  R. G. 1927 - 1946
Serie Affari Politici 1951 - 1957
Direzione Generale Affari Politici – Ufficio I 1947 - 1960
Direzione Generale Affari Politici – Ufficio V – Supplemento a DGAP 1950 - 1957
Archivio del personale Serie I – Diplomatici e Consoli 1860 - 1972
Archivio del personale pos. V –Miscellanea – Relazioni dei Consoli 1899 – 1920
Serie "D" (Direzione dell'Archivio Storico) 1841 - 1955
Serie "Z" Contenzioso 1861 - 1939
Consiglio del Contenzioso diplomatico 1857 - 1937
Ufficio Trattati 1871 - 1963
Polizia Internazionale 1880 - 1906
Archivio Conferenze 1885 - 1937
Commissariato generale dell'emigrazione 1901 - 1927
Commissione centrale arbitrale per l'emigrazione 1915 - 1929
Conferenza della Pace 1918 - 1922
Società delle Nazioni  1920 - 1945
Ministero della Cultura Popolare 1920 - 1944

Repubblica Sociale Italiana 1943 - 1945
Archivio riservato della Segreteria Generale 1943 - 1947 (Microfilm)
Segreteria Generale 1943 - 1951
Gabinetto De Gasperi - Segni 1944 - 1942
Archivio di Gabinetto 1944 - 1958
Piano Marshall 1947 - 1950
Direzione Generale Italiani all'Estero – Archivio Scuole 1888 - 1920
Direzione Generale Italiani all'Estero – Archivio Scuole (Fascicoli personale docente estero non più in servizio 1920 - 1955)
Archivio Scuole 1923 - 1928
Archivio Scuole 1929 - 1935
Direzione generale Relazioni culturali – Archivio Scuole 1936 - 1945
Direzione generale Relazioni culturali – Archivio Scuole  Ufficio I, II, IV, V  1925 - 1945
Archivio Scuole (Fascicoli insegnanti, convittori, elenco collegi G.I.L.E.)
Direzione generale Relazioni culturali Ufficio III pratiche UNESCO 1949 - 1955
Direzione Generale degli italiani all'estero – Ufficio I DGE - Collettività italiane all'estero 1912; 1935 - 1957
Archivio del Commercio 1919 - 1923
Archivio del Commercio 1924 - 1926
Direzione Generale Affari Economici  Versamento "A" 1942 - 1948
Direzione Generale Affari Economici Versamento "B" 1937 - 1949
Direzione Generale Affari Economici Versamento "C" 1950
Direzione Generale Affari Economici Versamento "D" 1939 - 1953
Telegrammi 1822 - 1942
Telegrammi 1935 - 1944
Telegrammi 1943 - 1984


Rappresentanze diplomatiche e consolari

Ambasciata d'Italia in Turchia 1829 - 1938
Rappresentanze diplomatiche negli Usa 1848 - 1901
Ambasciata d'Italia a Washington 1901 - 1909
Ambasciata d'Italia a Washington 1940 -1973
Legazione Sarda a Copenaghen 1861
Ambasciata Londra 1861-1950
Supplemento Ambasciata Londra 1938 - 1950
Consolato d'Italia a Tripoli 1879 - 1911
Rappresentanze diplomatiche Francia 1861 - 1950
Rappresentanze diplomatiche Russia (Urss) 1861 - 1950
Rappresentanze diplomatiche Berlino 1867 - 1943
Rappresentanze diplomatiche Vienna 1862 - 1938
Rappresentanza diplomatica in Egitto 1864 - 1940
Rappresentanza diplomatica in Perù 1867 - 1953
Vice Consolato Sebenico (Jugoslavia) 1915 - 1941
Vice Consolato Spalato 1915 - 1941
Ambasciata d'Italia a Praga e Ufficio Commerciale 1919 - 1945
Legazione d'Italia a Fiume 1921-1924
Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede 1929 - 1946
Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede 1946 - 1954
Ambasciata d'Italia a Parigi 1951 - 1960
Consolati di Chicago, Cleveland, Denver, New Orleans e S. Francisco 1879 - 1958
Legazione Albania 1913 - 1916


Archivi di personalità

Carlo Avarna 1864 - 1943
Umberto Benigni 1862 - 1934
Emilio Bettini 1941 - 1983
Gabinetto Alberto Blanc 1893 - 1896
Agostino De Pretis 1877 - 1885
Peiroleri e Barillari 1860 - 1902
Benedetto Brin 1892 - 1893
Dino Grandi 1920 - 1977
Guido Corni 1928 - 1931
Carlo Alberto Pisani Dossi 1866 - 1907
Roberto Ducci 1955 - 1963
Guglielmo Imperiali 1904 - 1922
Pasquale Simone Jannelli 1952 - 1964
Primo Levi 1865 - 1929
Gabinetto Mancini Robilant De Pretis 1875 - 1887
Luigi Aldrovandi-Marescotti 1914 - 1937
Luigi Negrelli 1841 - 1927
Costantino Nigra 1864 - 1903
Bernardino Nogara 1912 - 1935
Filippo Oldoini 1848 - 1888
Paolo Pansa 1949 - 1981
Alberto Pansa 1875 - 1928
Giulio Prinetti 1902 - 1903
Carlo Sforza 1905 - 1927
Fulvio Suvich 1930 - 1936
Gabinetto Tommaso Tittoni (Sottosegretario Pompilj) 1902 - 1909
Giovanni Visconti Venosta 1869 - 1901
Francesco Venturelli 1865 - 1873
Guido Volpi 1911 - 1945


Africa

Ministero Africa Italiana vol. I 1857 - 1939
Ministero Africa Italiana vol. II 1859 - 1945
Ministero Africa Italiana vol. III 1879 - 1955
Ministero Africa Italiana vol. IV 1855 - 1962
Ministero Africa Italiana vol. V 1926 - 1948
Archivio Eritrea 1880 - 1945
Ministero Africa Italiana Affari Politici 1880 - 1945
Ministero Africa Italiana Affari economici e finanziari 1913 - 1944
Consiglio Superiore Coloniale 1923 - 1939
Comitato per la documentazione delle attività italiane in Africa 1951 - 1980
Ministero Africa Italiana Gabinetto Archivio Segreto 1925 - 1942
Fondo Comitato attività italiane in Africa 1951 - 1980
Direzione Africa Orientale 1943 - 1950
Consiglio di tutela - Nazioni Unite  1946 - 1950
Ministero dell'Africa Italiana - Ispettorato scuole


Inventari pubblicati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale


Storia & Diplomazia. Rassegna dell’Archivio Storico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Storia & Diplomazia. Rassegna dell’Archivio Storico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Rivista semestrale anno I – n. 1  


Indirizzo dell'archivio storico diplomatico

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Segreteria generale – Unita di analisi programmazione e documentazione storico – diplomatica - Archivio storico diplomatico

Piazzale della Farnesina 1
I-00194 Roma
Italia

archiviostorico@esteri.it
Tel.  06 /3691 3213; 3235; 3233
Fax: 06/ 36914067

Dr.ssa Stefania Ruggeri – Capo sezione III Archivio storico diplomatico – Responsabile Sala Studio e Servizio al pubblico
stefania.ruggeri@esteri.it

Dr.ssa Paola Busonero – Coordinatore archivista – sezione III Archivio storico diplomatico
Tel.   06/3691 3231
Fax: 06/36914067
paola.busonero@esteri.it


Tipologie di richiesta:

  • autorizzazione alla consultazione 
  • autorizzazione alla riproduzione digitale 
  • prenotazione del posto in Sala Studio 
  • ordinazione della documentazione 
  • svolgimento di brevi ricerche a cura del personale dell’Archivio



ultima modifica: 29/08/2014

2014 Copyright Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - note legali - privacy - redazione sito esteriW3C XHTML 1.0 - W3C Css