Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Scienza

 

Scienza

Alfano: firmato accordo cooperazione scientifica e tecnologica con l’Australia“La firma dell’Accordo di cooperazione bilaterale nei campi della scienza, della tecnologia e dell’innovazione permetterà ad Italia e Australia di ampliare, estendere e rafforzare le già ottime relazioni...
Scienza per la pace in Medio OrienteScienza per la pace in Medio OrienteSi è svolta il 16 maggio 2017 ad Allan, in Giordania, l’inaugurazione ufficiale del laboratorio internazionale multidisciplinare SESAME, acronimo di Synchrotron-light...
Spagna - Istituto Italiano di Cultura Di Barcellona ospita astronauta Luca ParmitanoSpagna - Istituto Italiano di Cultura Di Barcellona ospita astronauta Luca ParmitanoL'Istituto Italiano di Cultura di Barcellona ospiterà domani Luca Parmitano, il primo astronauta italiano a realizzare una 'passeggiata spaziale' nell'ambito di alcuni esperimenti...
Camerun - Repubblica Centrafricana e Camerun, il Sant’Anna forma giovani diplomatici“La ricostruzione dell’ ‘uomo’ e delle capacità umane rappresenta un passo necessario e imprescindibile per una reale ricostruzione del Paese, che ha perso negli anni del conflitto le basi stesse delle...
ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

INNOVAZIONE E RICERCA

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) promuove l’internazionalizzazione della ricerca italiana e la diplomazia scientifica, quali strumenti fondamentali per lo sviluppo della cooperazione tra l’Italia e il resto del mondo.

Alla base dell’azione del MAECI la convinzione che non ci possa essere sviluppo economico senza innovazione e sostegno alla ricerca scientifica.

Il mantenimento della competitività nei mercati globali, sempre più complessi, richiede la costante applicazione di nuove tecnologie ai processi produttivi, per ottenere prodotti innovativi ad alto valore aggiunto. Da questa convinzione, un sempre più attento utilizzo di risorse in questo settore, quale investimento per la crescita del Paese, soprattutto nei settori più innovativi, con ricadute positive in termini economici e commerciali.


293