Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci

Accordo di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica Italia-Israele

 

Accordo di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica Italia-Israele

Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca per l’anno 2018, sulla base dell’Accordo di Cooperazione nel campo della Ricerca e dello Sviluppo Industriale, Scientifico e Tecnologico tra Italia e Israele. 

Settimo  Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica (“Track Scientifico 2018”)

COMUNICATO

Accordo di Cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e Israele

In relazione alla procedura di selezione delle candidature per i progetti di costituzione di un Laboratorio congiunto Italo – Israeliano per i materiali avanzati ed innovativi, il cui Bando è stato pubblicato nel mese di Ottobre 2016,  si rende noto  che il progetto selezionato e quindi ammesso a ricevere il contributo  finanziario è il seguente:

Progetto ADINMAT, proposto in collaborazione tra Università degli Studi La Sapienza di Roma e The Weizman Institute of Science.

In relazione alla procedura di selezione delle candidature per i progetti di costituzione di un Incubatore congiunto Italo – Israeliano nei settori  ICT , Tecnologie idriche  ed Agricoltura sostenibile, il cui Bando è stato pubblicato nel mese di Ottobre 2016,  si rende noto  che il progetto selezionato e quindi ammesso a ricevere il contributo  finanziario è il seguente:

Progetto INCUBANDO, proposto in collaborazione tra CNIT – Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni e Tel Aviv University.


Roma, 13 Luglio 2017

 

 

COMUNICATO

Nel corso della riunione della Commissione Mista per la cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e Israele, prevista dall’art. 9 dell’ Accordo di cooperazione firmato a Bologna il 13 giugno 2000 e ratificato con Legge n. 154 dell’ 11 luglio 2002, svoltasi a Roma il 21 giugno 2017, sono stati individuati i progetti di cooperazione scientifica ammessi a ricevere un contributo finanziario.

Sulla base delle procedure individuate nel Bando di selezione (track scientifico) pubblicato nel sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in data 27 ottobre 2016, i progetti congiuntamente selezionati sono i seguenti:

Acronimo

Partner italiano

Partner israeliano

CuMetabolism

CNR-IOM DEMOCRITOS

Bar Ilan University

Netfold

Università di Modena e Reggio Emilia

Ben-Gurion University of the Negev

EBA-PRISM

Università di Padova

Tel Aviv University

SB2D-CNI-BGU

Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia

Ben Gurion University of Negev

OPERA

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV)

Bar Ilan University

MELMAS

Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS)

The Hebrew University of Jerusalem

GEOCONS

Università di Padova

Technion – Israel Institute of Technology

EPAF

Università di Palermo

Israel Oceanographic & Limnological Research (IOLR)

Roma, 12 luglio 2017



COMUNICATO
 

Accordo di Cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e Israele

Nel corso della riunione della Commissione Mista per la cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e Israele, prevista dall’art. 9 dell’ Accordo di cooperazione firmato a Bologna il 13 giugno 2000 e ratificato con Legge n. 154 dell’ 11 luglio 2002, svoltasi a Roma il 21 giugno 2017, sono stati individuati i progetti di cooperazione industriale ammessi a ricevere un contributo finanziario.

Sulla base delle procedure individuate nel Bando di selezione (track industriale) pubblicato nel sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in data 27 ottobre 2016, i progetti congiuntamente selezionati sono i seguenti:

Acronimo

Partner italiano

Partner israeliano

AIRSPRAY

Università di Milano/ISAGRO S.p.A

DVision Ltd/Volcani Center

AFMS

SIRTI S.p.A.

Teliswitch Ltd

RENAISSANCE

ENEL S.p.A.

Chakratec Ltd

FALCO

Centro Ricerche Fiat S.C.p.A.

Omen Casting Group

POLYCOND

Centro Ricerche Fiat S.C.p.A.

Polygram Group Plastic Industries

LCIS

CNR – ISAFoM/Ariespace S.r.l.

AgriDa


Roma, 4 luglio 2017
 

1067