Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Il Ministro

 

Il Ministro
Gentiloni: “Il nostro impegno per fermare il massacro” (Unità) II bombardamento di un convoglio umanitario delle Nazioni Unite, la denuncia unilaterale da parte del regime di Damasco della tregua e la barbara offensiva militare in corso sulla parte orientale di Aleppo sembrano...
Ticino: colloquio telefonico del Ministro Gentiloni con il Ministro degli Affari Esteri svizzero BurkhalterIl Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Ministro degli Affari Esteri svizzero Didier Burkhalter. Il Ministro svizzero...
Joint Statement on Syria by the Foreign Ministers of France, Italy, Germany, the United Kingdom, the United States and the High Representative of the European UnionThe foreign ministers of France, Italy, Germany, the United Kingdom, the United States and the High Representative of the European Union have released the following joint statement: The devastating events in Syria...
Il Ministro Gentiloni al Major Economies ForumIl Ministro Gentiloni al Major Economies ForumA margine della 71ma Assemblea Genrale ONU, il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha partecipato oggi al segmento ministeriale del foro di dialogo informale “Major Economies...
ultimi aggiornamenti

Paolo Gentiloni

Deputato in Parlamento, eletto a Roma, già membro della Commissione Esteri e Presidente della sezione Italia-Stati Uniti dell’Unione Interparlamentare.

E’ componente della Direzione Nazionale del Partito Democratico. 
Laureato in Scienze Politiche, giornalista professionista.

Negli anni Novanta ha lavorato al Comune di Roma come portavoce del Sindaco e Assessore al Giubileo e ai rapporti internazionali. E’ stato coordinatore della campagna dell’Ulivo per le elezioni politiche del 2001.

Eletto in Parlamento dal 2001, è stato Presidente della Commissione Bicamerale di Vigilanza sulla Rai (2005-2006) e Ministro delle Comunicazioni nel secondo Governo Prodi (2006-2008).

Ha fatto parte del Comitato dei 45 fondatori del Pd nel 2007.

 

 

 


1586