Diplomazia Economica Italiana

 

ItaliaSerbia Gentiloni Ue apra capitoli negoziali entro lanno  Non si puo tenere fermo un percorso cosi rilevanteItalia-Serbia: Gentiloni, Ue apra capitoli negoziali entro l'anno - ''Non si puo' tenere fermo un percorso cosi' rilevante''"L'Italia è assolutamente convinta che il percorso di integrazione europea della Serbia debba fare passi avanti, con l'apertura di capitoli negoziali entro quest'anno". Lo...
Dei - Germania: chiede finanziamento Ue da 2,8 mld per infrastrutture Germania: chiede finanziamento Ue da 2,8 mld per infrastrutture La Germania ha chiesto alla Commissione Ue un finanziamento da 2,8 miliardi di euro per alcuni progetti infrastrutturali che rientrano nel quadro...
Israele  Expo Milano si discute di design e ciboIsraele - Expo Milano, si discute di design e ciboA poco piu' di un mese dall'inaugurazione di Expo 2015 a Milano, in Israele si e' discusso del legame tra design e cibo, con una conferenza interamente dedicata al Museo di...
Dei  Turchia fissa in 23 mld euro base asta per 4GDei - Turchia: fissa in 2,3 mld euro base asta per 4GTurchia: fissa in 2,3 mld euro base asta per 4G La base d’asta per l’assegnazione delle frequenze (da 800 a 2.600 Mhz) da dedicare alla nuova rete 4G in Turchia è di...

ultimi aggiornamenti

La diplomazia economica italiana è l’attività del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per sostenere le imprese italiane all'estero e favorire la crescita del Paese.

Coordinati dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese della Farnesina, che a sua volta e' in raccordo costante con Istituzioni, Enti, Associazioni, Imprese, Centri di ricerca ed Università, gli oltre 450 uffici diffusi in tutto il mondo e comprendenti Ambasciate, Consolati, Unità dell'Agenzia ICE e dell'Enit, oggi integrati nelle rappresentanze diplomatiche e consolari, Istituti Italiani di Cultura, Uffici degli Addetti Scientifici e Tecnologici, sono impegnati quotidianamente per promuovere in un'ottica integrata l'Italia nelle sue componenti economica, culturale e scientifica.

Aprire i mercati internazionali all'Italia e l'Italia al mercato mondiale e' la missione della Farnesina al servizio delle imprese e della crescita del Paese.

Aiutare le aziende a penetrare i mercati emergenti ed a consolidarsi in quelli tradizionali, sostenere l'attività' internazionale delle Autonomie territoriali, attrarre in Italia investimenti produttivi, flussi turistici e brillanti talenti sono gli obiettivi strategici cui si ispira quotidianamente l'attività' di diplomazia economica.

Per adempiere a questo compito, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e in particolare la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, mettono a disposizione degli operatori molteplici strumenti e attività.

Sostegno alle imprese: azioni dell’Amministrazione centrale e degli uffici all’estero, verso i Governi stranieri e le Organizzazioni Internazionali, volte a sostenere gli interessi del sistema imprenditoriale italiano nella penetrazione dei mercati, nell’acquisizione di contratti e commesse, nella realizzazione di investimenti, nella gestione di criticità, nella partecipazione ai negoziati internazionali economici e commerciali.

Coordinamento e promozione delle iniziative di internazionalizzazione - organizzazione insieme agli altri attori preposti all’internazionalizzazione delle imprese, di eventi promozionali, quali: missioni di operatori economici in Paesi in crescita e nei quali esistono opportunità da cogliere, Presentazioni Paese in Italia, Business Forum in Italia o all’estero, Study Tour di delegazioni istituzionali e imprenditoriali straniere, Incontri B2B, etc...

Informazione: informazione in tempo reale su caratteristiche e opportunità dei mercati esteri, commesse e gare, iniziative di sistema attraverso strumenti informatici completamente gratuiti accessibili dal sito del Ministero degli Affari Esteri  e della Cooperazione Internazionale e contatti diretti.

Analisi: studio delle tendenze evolutive del sistema economico internazionale e dei singoli mercati esteri per favorire il corretto matching geo-settoriale nelle strategie delle imprese

 

 

811