Opportunità di tirocinio al MAE

 

Nel corso del secondo semestre del 2015 si attiva un nuovo programma di tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero, sulla base di quanto previsto dall’articolo 18, comma 4, del Decreto Legge n. 7 del 2015. Lo svolgimento degli stages viene inquadrato nell’ambito delle attività per la promozione della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In attuazione della norma il MAECI, il MIUR e la Fondazione CRUI hanno sottoscritto lo scorso 11 giugno una Convenzione che permetterà agli studenti dei corsi di laurea che consentono l’accesso alla carriera diplomatica di effettuare i tirocini all’estero. Ciascun tirocinio ha durata di 3 mesi e viene svolto presso le Ambasciate e le Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali. Ad ogni studente selezionato viene corrisposto un rimborso spese di 400 euro mensili, metà dei quali a carico dell’Università di appartenenza e metà a carico della Sede ospitante. Nel caso in cui la Rappresentanza diplomatica offra un alloggio gratuito, il rimborso spese ammonterà a 200 euro mensili.

La selezione dei candidati viene curata dalle Università partecipanti al programma, in collaborazione con la Fondazione CRUI ed il MAECI. Gli studenti che posseggono i requisiti indicati nella Convenzione possono candidarsi tramite l’apposito applicativo predisposto dalla Fondazione CRUI.

Per maggiori informazioni sui termini di partecipazione, sulle tempistiche della selezione e sulle Università partecipanti, si invitano gli interessati a visitare il sito della Fondazione CRUI dove verrà pubblicato il bando.

Il citato articolo 18, comma 4, del Decreto Legge n. 7 del 2015 ha esteso anche agli Enti di cui alla legge 948/1982 la possibilità di proporre tirocini all’estero. In questo quadro sono state sottoscritte analoghe Convenzioni con la SIOI e con l’ISPI che permetteranno ai loro studenti più meritevoli di svolgere un periodo di tirocinio presso le Ambasciate e le Rappresentanze permanenti, nell’ambito delle attività per la promozione della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.


638