Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

L'Unità di Crisi

 

L'Unità di Crisi

logo unita di crisi

udc sala

 

In caso di emergenza, contattaci: +39 06 36225
Scrivi una e-mail: unita.crisi@esteri.it

Accedi ai servizi: Viaggiare SicuriDove siamo nel mondoApp per smartphone e tablet 

 

 

LA MISSIONE DELL’UNITA’ DI CRISI

La tutela dei cittadini italiani all’estero in situazioni di emergenza -terrorismo internazionale, tensioni sociopolitiche, calamità naturali, pandemie ed emergenze sanitarie- è da sempre un impegno primario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nuovi fattori di rischio, minacce molteplici e difficilmente prevedibili, insieme con l’intensificarsi degli spostamenti in ogni parte del globo, hanno fatto emergere una forte domanda di informazione, di prevenzione e di misure di assistenza in contesti sempre più vari.

L’Unità di Crisi, che opera alle dirette dipendenze del Segretario Generale della Farnesina, risponde a questo insieme di esigenze.

Una struttura agile e flessibile, attiva h 24, 7 giorni su 7, formata da un nucleo di circa 30 persone che lavorano secondo modalità operative d’avanguardia, avvalendosi di strumenti tecnologici in continua evoluzione.

 

I servizi dell'Unità di Crisi

dovesiamo

 

Informatevi

L’Unità di Crisi pone un’enfasi particolare sulla prevenzione, analizzando la situazione di sicurezza nel mondo grazie ai dati raccolti dalla rete diplomatica italiana, al monitoraggio di fonti aperte, alla continua collaborazione con altre articolazioni dello Stato e con i nostri partner europei.

I risultati di questa attività sono messi a disposizione dei cittadini sul portale  www.viaggiaresicuri.it curato dall’Unità di Crisi in collaborazione con l’ACI, che contiene profili continuamente aggiornati di tutti i Paesi: informazioni generali, sicurezza, situazione sanitaria, condizioni climatiche, cautele da adottare, link utili.

Un servizio pensato e sviluppato anche per favorire scelte di viaggio consapevoli e responsabili, un atteggiamento vigile e comportamenti adeguati alle località visitate.

Ricordatevi di controllare www.viaggiaresicuri.it  prima della vostra partenza e durante il viaggio, perché le situazioni di sicurezza dei Paesi esteri e le misure normative e amministrative possono variare rapidamente: l’Unità di Crisi è impegnata in uno sforzo di aggiornamento continuo; pubblica ogniqualvolta necessario avvertenze specifiche nella sezione Ultim’ora; evidenzia i più recenti aggiornamenti delle Schede Paese in homepage e sulla cartina interattiva del mondo.


Potete acquisire informazioni anche attraverso la Sala Operativa dell'Unità di Crisi attiva tutti i giorni H24: +39 06 36225.

Anche l’ACI mette a disposizione un servizio di assistenza telefonica attivo H24: +39 06 491115.


Informateci

Prevenire significa anche diramare rapidamente consigli e avvisi di sicurezza ai connazionali.

Per questo, è stato creato il portale www.dovesiamonelmondo.it che consente a chi viaggia di segnalare il proprio itinerario e i propri riferimenti. In caso di emergenza, l’Unità di Crisi potrà attivarei contatti rendendo più rapido, mirato ed efficace il coordinamento con chi si trova nelle zone interessate, e pianificare opportunamente eventuali interventi.

Servizi specifici sono stati sviluppati per singole categorie di viaggio e di viaggiatori: turismo, lavoro, operatori umanitari e di cooperazione, media, sport, scuola università e ricerca.

Tutti i dati vengono cancellati automaticamente due giorni dopo il vostro rientro, e vengono utilizzati esclusivamente in caso d’emergenza per facilitare un intervento da parte dell’Unità di Crisi.


Oltre che via internet, potete registrarvi anche con il vostro telefono cellulare, inviando un SMS con un punto interrogativo ? oppure con la parola AIUTO al numero +39320 2043424, oppure telefonando al numero +39011 2219018 e seguendo le istruzioni.

DOMANDE FREQUENTI

Nuovi fattori di rischio hanno fatto la loro comparsa su scala globale dando origine a minacce molteplici e difficilmente prevedibili, anche a fronte dell’intenso lavoro di monitoraggio e analisi degli organi preposti.

E’ importante assumere scelte di viaggio consapevoli e responsabili, informarsi sulle condizioni di sicurezza e le normative in vigore nei propri Paesi di destinazione.

Informazioni qualificate sono messe a disposizione degli utenti su questo portale: http://www.viaggiaresicuri.it

Se state per partire per un viaggio, è importante informarsi sulle condizioni di sicurezza e le normative in vigore.

L'Unità di Crisi mette a disposizione degli utenti il portale http://www.viaggiaresicuri.it, che contiene informazioni qualificate su tutti i Paesi del mondo.

Consultate anche il sito della sede diplomatica o consolare del Paese dove vi recherete:
Elenco sedi diplomatiche consolari
Elenco rappresentanze straniere in Italia

E' certamente consigliabile. Trovate tutte le informazioni necessarie in questa pagina http://www.esteri.it/MAE/IT/Header_Footer/viaggiare.htm

Prima di recarvi all’estero, ed in particolare se la vostra destinazione è un Paese considerato a rischio, vi consigliamo di registrare il vostro viaggio sul sito Dove siamo nel mondo al fine di permettere all'Unità di Crisi della Farnesina, nell'eventualità in cui si verifichino situazioni di grave emergenza, di attivare i contatti e pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso.

La registrazione può essere fatta tramite web, sms, o telefono non prima di 30 giorni dalla data di partenza. Tutti i dati vengono cancellati automaticamente dalla banca dati dell'Unità di Crisi due giorni dopo la data di rientro in Italia indicata.

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale non interviene sul significato che ciascun tour-operator attribuisce alle informazioni riportate sul sito e rimane estraneo ai rapporti di natura privatistica, quali questioni attinenti alle norme che regolano i contratti di viaggio fra clienti e tour-operator/agenzie.


1378