Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Perché solo le spese e non le entrate

 

Perché solo le spese e non le entrate

I dati utilizzati in queste pagine si riferiscono al bilancio di previsione, vale a dire allo “stato di previsione della spesa del Ministero degli Affari Esteri”.

Esso comprende solo le spese. Le entrate non sono rappresentate. Ciò avviene per tutti i Ministeri, in quanto le loro entrate sono amministrate in forma unificata dal Ministero dell’Economia e Finanze. Esse, quindi, vengono esposte in un unico “stato di previsione dell’entrata".

I Ministeri, di norma, non dispongono di entrate che possano gestire autonomamente (salvo gestioni specificamente ed eccezionalmente autorizzate).


20535