Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Europa

 

Europa

Giovani artisti del Teatro Bolshoi e dell’Accademia del Teatro alla Scala in concerto all’Ambasciata a MoscaGiovani artisti del Teatro Bolshoi e dell’Accademia del Teatro alla Scala in concerto all’Ambasciata a MoscaSi terrà questa sera presso la Residenza dell’Ambasciatore un concerto di arie d’opera che vedrà l’esibizione di dodici giovani talenti italiani e russi che hanno...
UNGA. Alfano incontra il ministro degli Esteri turco Cavusoglu   Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, al collega turco Mevlut Cavusoglu, incontrato a margine dell’Assemblea Generale dell’Onu: “Le nostre relazioni...
UNGA. Alfano al ministro ucraino Klimkin: “Non c’è alternativa agli accordi di Minsk”   “Stabilità e sicurezza in Donbass sono un fattore essenziale per la ripresa economica e lo sviluppo. Riteniamo che il principio dell’integrità territoriale, indipendenza e sovranità dell’Ucraina...
Turchia - Conferenza ad Izmir dell'Architetto Marco Paolo ServalliTurchia - Conferenza ad Izmir dell'Architetto Marco Paolo ServalliL’appuntamento, organizzato il 18 settembre nell’ambito della manifestazione artistica Portizmir4 e con il supporto della Camera degli architetti di Izmir, si iscrive...
ultimi aggiornamenti

 

Quadro generale

L’Europa e l’Unione Europea rappresentano il principale ambito di politica estera dell’Italia.

L’attuale situazione economico-finanziaria sta richiedendo un rafforzato impegno di raccordo con i partner europei. Ed è soprattutto grazie al costante e quotidiano scambio di informazioni ed opinioni a livello bilaterale che si possono formare e coordinare progetti e azioni comuni da realizzare insieme attraverso le Istituzioni dell’Unione Europea. Di conseguenza è verso tali Paesi che l’Italia intende consolidare e rafforzare i propri legami.

Nell’ambito dell’Unione Europea, l’Italia è chiamata a dare il proprio apporto alla prospettiva di maggiore integrazione, rilanciando, soprattutto durante la Presidenza italiana dell’UE del secondo semestre 2014, l’iniziativa sui grandi temi, fra i quali: crescita sostenibile e occupazione, Mediterraneo e allargamento, funzionamento delle Istituzioni europee, emigrazione e spazio di libertà, sicurezza e giustizia e difesa comune/sicurezza.

Nei confronti dei Paesi europei l’azione bilaterale e azione europea sono sempre più al servizio l’una dell’altra, valorizzando i tradizionali legami che abbiamo, oltre che con i maggiori alleati, con i Paesi dell’est-europeo, dei Balcani e del Mediterraneo.


141