Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Europa

 

Europa

Repubblica Ceca - Partecipazione italiana al Forum internazionale sulla cibernetica di BrnoL’AIdAM - Associazione italiana di automazione meccatronica ha partecipato lo scorso 26 aprile a Brno al forum Kybernetická revoluce, evento internazionale che vede la presenza di aziende ceche e italiane impegnate...
Mosca: Giorgio de Chirico. Apparizioni metafisicheMosca: Giorgio de Chirico. Apparizioni metafisicheSi e' inaugurata a Mosca  la mostra 'Giorgio de Chirico. Apparizioni metafisiche', la prima grande mostra in assoluto in Russia del maestro della pittura metafisica....
Telefonata tra il ministro Alfano e il commissario UE Hahn sul Processo dei Balcani occidentaliQuesta mattina il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha avuto un colloquio telefonico con il Commissario Europeo per il Vicinato e i negoziati per l’allargamento,...
Nota di accreditamento stampa - Conferenza “Sixty years and beyond: contributing to development cooperation” (Farnesina, 27 aprile 2017)Giovedì 27 aprile 2017, dalle ore 10.30 alle ore 14.30, si terrà alla Farnesina la Conferenza “Sixty years and beyond: contributing to development cooperation”, incontro di alto livello sulla cooperazione...
ultimi aggiornamenti

 

Quadro generale

L’Europa e l’Unione Europea rappresentano il principale ambito di politica estera dell’Italia.

L’attuale situazione economico-finanziaria sta richiedendo un rafforzato impegno di raccordo con i partner europei. Ed è soprattutto grazie al costante e quotidiano scambio di informazioni ed opinioni a livello bilaterale che si possono formare e coordinare progetti e azioni comuni da realizzare insieme attraverso le Istituzioni dell’Unione Europea. Di conseguenza è verso tali Paesi che l’Italia intende consolidare e rafforzare i propri legami.

Nell’ambito dell’Unione Europea, l’Italia è chiamata a dare il proprio apporto alla prospettiva di maggiore integrazione, rilanciando, soprattutto durante la Presidenza italiana dell’UE del secondo semestre 2014, l’iniziativa sui grandi temi, fra i quali: crescita sostenibile e occupazione, Mediterraneo e allargamento, funzionamento delle Istituzioni europee, emigrazione e spazio di libertà, sicurezza e giustizia e difesa comune/sicurezza.

Nei confronti dei Paesi europei l’azione bilaterale e azione europea sono sempre più al servizio l’una dell’altra, valorizzando i tradizionali legami che abbiamo, oltre che con i maggiori alleati, con i Paesi dell’est-europeo, dei Balcani e del Mediterraneo.


141