Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Scienza

 

Scienza

Vincenzo Grassi nuovo Segretario Generale dell'Istituto Universitario EuropeoL'ambasciatore Vincenzo Grassi è il nuovo Segretario Generale dell'Istituto Universitario Europeo (EUI) di Firenze. Profondo conoscitore delle Istituzioni europee, l’Ambasciatore Grassi è stato Capo Dipartimento...
La Farnesina ospita la presentazione di ReStArt – L’Arte Rigenerativa nello Spirito dell’EurAsiaLa Farnesina ospita la presentazione di ReStArt – L’Arte Rigenerativa nello Spirito dell’EurAsiaNella cornice dell’azione di promozione integrata del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, si è tenuta alla Farnesina la presentazione del...
Giappone - Robotica avanzata, un nuovo accordo scientifico tra Italia e GiapponeSi consolida la collaborazione tra Italia e Giappone per sviluppare nuovi progetti congiunti di robotica avanzata, in particolare per quella umanoide, e per favorire lo scambio di docenti e ricercatori. A Tokyo...
Italia - Vietnam. Roma e Hanoi rinnovano la cooperazione scientifica e tecnologicaIn coincidenza della visita di Stato in Italia del Presidente della Repubblica Socialista del Vietnam Tran Dai Quang, e nell’ambito del programma di incontri organizzati dalle istituzioni italiane per approfondire...
ultimi aggiornamenti

 

 

 

UNITA’ PER LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

La cooperazione internazionale nei campi della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica è ormai una componente fondamentale della politica estera italiana.


L’Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica della Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese si occupa dell’internazionalizzazione della ricerca italiana e dell’approfondimento dei rapporti di cooperazione internazionale del nostro sistema scientifico nazionale.


Alla base dell’azione dell’Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica rimane la ferma consapevolezza che non ci possa essere sviluppo economico senza innovazione e innovazione senza ricerca scientifica. Di qui un sempre più convinto e attento utilizzo di risorse in questo settore, quale investimento per la crescita del paese, soprattutto nei settori più innovativi e con ricadute positive in termini economici e commerciali.

 


293