Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Stati Generali

 

Stati Generali

statigeneralilinguaitaliana small

ITALIANO LINGUA VIVA


Lo scorso 17 e 18 ottobre si è svolta a Firenze la seconda edizione degli Stati Generali della lingua italiana, intitolata Italiano Lingua Viva. L’evento è stato dedicato ad approfondire i temi della promozione linguistica e culturale all’estero con particolare attenzione al ruolo del mondo dell’impresa e delle produzioni creative del Made in Italy, anche grazie ad una tavola rotonda sull’italiano nelle strategie di comunicazione delle imprese moderata da Beppe Severgnini con la partecipazione di Olivier François (FCA), Andrea Illy (Illycaffè), Clemént Vachon (San Pellegrino), Lelio Gavazza (Bulgari) e Annamaria Testa. L’iniziativa è avvenuta in concomitanza con la XVI Settimana della lingua italiana nel mondo (17 – 23 ottobre 2016) dedicata al tema della creatività con il titolo L’italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design.

Il 17 ottobre è stato lanciato il nuovo Portale della lingua italiana nel mondo, un canale d’accesso unico a tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla promozione e l’insegnamento della lingua italiana all’estero.  Il 18 ottobre sono stati presentati i risultati dei progetti avviati con la prima edizione del 2014 e i dati aggiornati sulla diffusione dell'insegnamento dell'italiano nel mondo. Al termine dei lavori è stato redatto il documento “Stilnovo II” contenente le linee guida e gli obiettivi specifici della politica di promozione linguistica da qui al 2018.

Anche in questa edizione degli Stati Generali, è stato centrale il contributo di esperti, accademici e rappresentanti degli altri enti attivi nella promozione linguistica all’estero, convocati lo scorso 6 maggio dal Vice Ministro Mario Giro e dal Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Vincenzo De Luca, per l’avvio dei seguenti 5 Gruppi di Lavoro:

•L’italiano nel mondo e l’italofonia

•Strategie di promozione linguistica all’estero e attrazione degli studenti

•Le nuove tecnologie e la comunicazione linguistica

•La certificazione unica

•Lingua, valore e creatività


1766