Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Le scuole Italiane all'Estero

 

Le scuole Italiane all'Estero

Le scuole Italiane all'Estero

 

La rete delle istituzioni scolastiche all’estero costituisce una risorsa per la promozione della lingua e cultura italiana, nonché per il mantenimento dell’identità culturale dei figli dei connazionali e dei cittadini di origine italiana. Presenti in tutto il mondo, le scuole italiane rappresentano uno strumento di diffusione di idee, progetti, iniziative, in raccordo con Ambasciate e Consolati e con le priorità della politica estera italiana. Le scuole italiane, infine, sono spesso un punto di riferimento nei Paesi in cui operano, potendo produrre per l’Italia ritorni di lunga durata in tutti i settori: culturale, politico ed economico. 

La rete delle scuole italiane all’estero (infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado) comprende:

  • 8 istituti statali omnicomprensivi con sede ad Addis Abeba, Asmara, Atene, Barcellona, Istanbul, Madrid, Parigi e Zurigo;
  • 42 scuole italiane paritarie, la maggior parte delle quali è costituita da istituti omnicomprensivi, presenti in tutte le aree geografiche nel mondo: Europa, Africa-subsahariana, Mediterraneo e Medio Oriente, Americhe, Asia e Oceania;
  • 7 sezioni italiane presso scuole europee: 3 a Bruxelles ed 1 a Lussemburgo, Francoforte, Monaco di Baviera e Varese;
  • 79 sezioni italiane presso scuole straniere, bilingui o internazionali, di cui 63 in Unione Europea, 13 in Paesi non UE, 1 nelle Americhe e 2 in Asia e Oceania;
  • 2  scuole non paritarie con sedi a Smirne e Basilea.

A tale rete si affiancano i corsi di lingua e cultura italiana, ex art. 636 del d.lgs. 297/94, per gli italiani all’estero e gli stranieri, ed i lettorati d’italiano presso le Università straniere.

Con riferimento all’anno scolastico 2016/2017, il contingente scolastico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale prevede 563 posti di personale docente (195 unità nelle scuole statali, 26 unità nelle scuole paritarie, 83 unità nelle sezioni italiane presso scuole straniere, bilingui o internazionali, 149 unità sui corsi e 110 unità sui lettorati), 42 posti di dirigente scolastico (8 unità nelle scuole statali e 34 unità presso le Ambasciate e i Consolati) e 19 posti di personale amministrativo (8 unità sulla scuole statali e 11 unità sui corsi). Nel contingente delle Scuole europee figurano, inoltre, 110 unità di personale docente italiano.

Circa 30.000 alunni frequentano queste scuole: la presenza di studenti stranieri è molto elevata.

 


738