I diritti umani

 

Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razzialiGiornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali: Italia da sempre in prima linea   La Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali assume  particolare...
Dal Mondo alla Farnesina la convivenza delle differenzeDal Mondo alla Farnesina: la convivenza delle differenzeDalla Farnesina un messaggio forte contro le discriminazioni razziali, in adesione alla Campagna "Accendi la mente, spegni i pregiudizi", organizzata dall'UNAR  (Ufficio...
Il Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite conclude la Revisione Periodica Universale dell’ItaliaSi è conclusa oggi al Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite a Ginevra la Revisione Periodica Universale dell’Italia. Delle 186 raccomandazioni formulate al nostro Paese il 27 ottobre scorso,...
Gentiloni nuovo contesto sullimmigrazioneGentiloni: nuovo contesto sull'immigrazioneGentiloni, verso strategia unica UE e rafforzamento Triton in Libia, ''l'Italia fara' la sua parte'', così come oggi e' ''in prima fila'' a sostegno del negoziato Onu Dalla...

ultimi aggiornamenti

La tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, oltre a riflettere i principi dell’ordinamento italiano, rappresentano una delle principali condizioni per assicurare la giustizia, la pace e la sicurezza sul piano internazionale.

Per questo motivo, l’Italia conduce un’azione convinta a livello internazionale in favore della protezione e promozione dei diritti umani nel mondo. Ad essa si affianca il sostegno allo sviluppo sociale ed economico dei Paesi più svantaggiati attraverso i programmi di cooperazione allo sviluppo.

Una linea di dialogo e di apertura.

L’azione dell’Italia in favore della promozione e protezione dei diritti umani si sviluppa attraversoiniziative di carattere bilaterale e multilaterale, a livellointernazionale e regionale, con l’obiettivo di rafforzare gli standard di riferimento comuni nel campo dei diritti umani,i meccanismi di verifica del loro rispetto e applicazione. L'impegno dell'Italia è ispirato ad una linea di dialogo inclusiva, rispettosa delle diversità e fondata sul principio dell'universalità dei diritti umani.

L’azione del Governo e delle Istituzioni italiane avviene in sinergia conle espressioni della società civile del nostro Paese e, in particolare, con le ONG e le associazioni attive in questisettoria livello nazionale e internazionale.

145