Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

I diritti umani

 

Pena morte: riunione task force alla FarnesinaPena morte: riunione task force alla FarnesinaL'Italia continua a portare avanti, con immutato e convinto impegno, l’azione per la moratoria universale della pena di morte. Il Sottosegretario Sen. Della Vedova ha presieduto...
L’Italia accoglie per motivi umanitari ex detenuto della base di GuantanamoL’Italia, acconsentendo alla richiesta degli Stati Uniti, ha accettato l’istanza di Fayiz Ahmad Yahia Suleiman, cittadino yemenita detenuto nel campo della base di Guantanamo, di essere accolto in Italia per...
20 giugno - La Farnesina celebra la Giornata Mondiale dei RifugiatiL’umanità che mostreremo nell’accogliere i profughi disperati, l’intelligenza con cui affronteremo i fenomeni migratori, la fermezza con cui combatteremo i trafficanti di essere umani saranno il modo con...
Diritti Umani: Farnesina e società civile impegnati con progetti di sminamento umanitarioDiritti Umani: Farnesina e società civile impegnati con progetti di sminamento umanitarioSi è tenuto oggi alla Farnesina l’incontro annuale del Comitato Nazionale per l’Azione Umanitaria contro le Mine Antipersona con la partecipazione del Sottosegretario...
ultimi aggiornamenti

La tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, oltre a riflettere i principi dell’ordinamento italiano, rappresentano una delle principali condizioni per assicurare la giustizia, la pace e la sicurezza sul piano internazionale.

Per questo motivo, l’Italia conduce un’azione convinta a livello internazionale in favore della protezione e promozione dei diritti umani nel mondo. Ad essa si affianca il sostegno allo sviluppo sociale ed economico dei Paesi più svantaggiati attraverso i programmi di cooperazione allo sviluppo.

Una linea di dialogo e di apertura.

L’azione dell’Italia in favore della promozione e protezione dei diritti umani si sviluppa attraversoiniziative di carattere bilaterale e multilaterale, a livellointernazionale e regionale, con l’obiettivo di rafforzare gli standard di riferimento comuni nel campo dei diritti umani,i meccanismi di verifica del loro rispetto e applicazione. L'impegno dell'Italia è ispirato ad una linea di dialogo inclusiva, rispettosa delle diversità e fondata sul principio dell'universalità dei diritti umani.

L’azione del Governo e delle Istituzioni italiane avviene in sinergia conle espressioni della società civile del nostro Paese e, in particolare, con le ONG e le associazioni attive in questisettoria livello nazionale e internazionale.


145