Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

I diritti umani

 

Vertice Unione Africana -  Missione del Ministro Gentiloni ad Addis Abeba Vertice Unione Africana - Missione del Ministro Gentiloni ad Addis Abeba Diritti umani, sicurezza, migrazioni, contrasto al radicalismo e Libia. Sono i temi in discussione al 26mo Vertice dell'Unione Africana ad Addis Abeba, in Etiopia, a cui partecipa...
La sfida di Gentiloni: Siria, pace possibile. «Oltre l'embargo con corridoi umanitari e aiuti»«La pressione va concentrata su due fronti: coinvolgere il regime nell'apertura di corridoi umanitari e, con l'avvio del negoziato, ottenere cessate il fuoco che possano attenuare la tragedia in corso». È chiaro...
Farnesina: 1,4 milioni di euro per emergenza umanitaria in LibiaLa Cooperazione Italiana ha disposto un pacchetto di interventi umanitari in Libia per un valore complessivo di 1,4 milioni di euro, al fine di sostenere gli interventi di prima emergenza realizzati dagli organismi...
Farnesina: Italia in prima linea per i siriani assediati e costretti alla fameIn queste ore la Farnesina è in prima linea nello sforzo straordinario per raggiungere aree come quelle di Madaya, Zabadani, Foah e Kufraya, dove la popolazione vive sotto assedio in condizioni drammatiche dal...
ultimi aggiornamenti

La tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, oltre a riflettere i principi dell’ordinamento italiano, rappresentano una delle principali condizioni per assicurare la giustizia, la pace e la sicurezza sul piano internazionale.

Per questo motivo, l’Italia conduce un’azione convinta a livello internazionale in favore della protezione e promozione dei diritti umani nel mondo. Ad essa si affianca il sostegno allo sviluppo sociale ed economico dei Paesi più svantaggiati attraverso i programmi di cooperazione allo sviluppo.

Una linea di dialogo e di apertura.

L’azione dell’Italia in favore della promozione e protezione dei diritti umani si sviluppa attraversoiniziative di carattere bilaterale e multilaterale, a livellointernazionale e regionale, con l’obiettivo di rafforzare gli standard di riferimento comuni nel campo dei diritti umani,i meccanismi di verifica del loro rispetto e applicazione. L'impegno dell'Italia è ispirato ad una linea di dialogo inclusiva, rispettosa delle diversità e fondata sul principio dell'universalità dei diritti umani.

L’azione del Governo e delle Istituzioni italiane avviene in sinergia conle espressioni della società civile del nostro Paese e, in particolare, con le ONG e le associazioni attive in questisettoria livello nazionale e internazionale.


145