Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Tunisia: Frattini, condanna per ogni tipo di violenza ma sostegno a governo contro terrorismo

Data:

12/01/2011


Tunisia: Frattini, condanna per ogni tipo di violenza ma sostegno a governo contro terrorismo

E' necessario "condannare senza se e senza ma ogni forma di violenza contro civili innocenti, ma anche sostenere un governo come la Tunisia che ha pagato un prezzo di sangue per il terrorismo: noi siamo sempre dalla parte della lotta al terrorismo". Così il Ministro Franco Frattini è tornato a commentare i disordini e gli episodi che stanno coinvolgendo alcuni paesi del Nord Africa come Tunisia e Algeria, sottolineando che la "ricetta" resta quella di sostenere questi Paesi nel creare le condizioni di sviluppo.

Da Berlino, dove partecipa al Vertice Italo-Tedesco, Frattini ha spiegato che ci sono "ragioni profonde" come il problema della disoccupazione e dei prezzi dei prodotti alimentari, cui rischiano di mescolarsi "influssi estremistici". Poi, ha rilanciato l'iniziativa proposta all'ultimo G20 coreano dal Premier Berlusconi di una forte azione contro la speculazione internazionale di prodotti quali "pane, riso e grano".

Il Ministro ha anche ricordato il ruolo dell’Unione per il Mediterraneo: "Serve un maggiore impegno dell'Ue. Quanto fatto finora non è sufficiente. Abbiamo fatto poco e solo alcuni paesi europei si sono mossi a livello bilaterale". Secondo Frattini i contenuti per ora "sono stati scarsi e non si sono tradotti in progetti concreti: ci siamo bloccati sul nodo della pace in Medio Oriente che non doveva entrare in questa agenda ma rimanere in quella del Quartetto e degli altri negoziatori".


Luogo:

روما

11165
 Valuta questo sito