Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Farnesina sempre più aperta con ‘Open House’ – La VII Giornata della Trasparenza

Data:

22/04/2016


Farnesina sempre più aperta con ‘Open House’ – La VII Giornata della Trasparenza

In occasione della VII Giornata della Trasparenza, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ripropone dal 7 al 13 maggio “Farnesina Porte Aperte”, l’iniziativa attraverso cui incontra il grande pubblico.

Da molti anni “Farnesina Porte Aperte” è un appuntamento che rinnova l’impegno del Ministero nella promozione del proprio patrimonio in Italia e all’estero: un’occasione per dialogare direttamente con i cittadini, rendere trasparente la propria attività istituzionale, far conoscere la storia dell’edificio, delle sue collezioni e del suo patrimonio storico-archivistico e librario, trasformare uno spazio pubblico in un bene condiviso da tutti.

Google Art Institute

Proprio alla luce di questa missione, protagonista di questa edizione sarà ‘Google Art Institute’, grazie alla partecipazione della Collezione Farnesina alla piattaforma online attraverso la quale il pubblico di tutto il mondo può accedere a immagini ad alta risoluzione delle opere delle collezioni di musei partner.

Open House

La manifestazione è inaugurata sabato 7 maggio con l’adesione del Palazzo della Farnesina, per la prima volta, a Open House Roma, evento annuale che celebra il design e l’architettura della Capitale. Oltre 170 siti solitamente inaccessibili, notevoli per peculiarità architettoniche e artistiche, vengono aperti al pubblico attraverso visite guidate gratuite.

Visite guidate

Il Palazzo della Farnesina sarà poi visitabile dall’11 al 13 maggio, attraverso un percorso che attraverserà gli ambienti più rappresentativi del piano nobile, del secondo e del quarto piano, in cui sono allestite alcune fra le opere più significative della Collezione Farnesina, la raccolta d’arte contemporanea del Ministero.

Nuovo allestimento al II piano: gli anni ’80 e ‘90

In particolare, l’allestimento del secondo piano, che sarà inaugurato in questa edizione di Farnesina Porte Aperte, è dedicato alle diverse correnti attive negli anni ’80 e ’90 e include opere, fra gli altri, di Ubaldo Bartolini, Bruno Ceccobelli, Omar Galliani, Giorgio Griffa, Felice Levini, Titina Maselli, Renato Mambor, Piero Pizzi Cannella, Grazia Varisco.

50 anni del mosaico monumentale di Toti Scialoja

In occasione dei 50 anni dalla realizzazione del grande mosaico per il Ministero degli Affari Esteri (1966), verrà organizzato un incontro sulla figura di Toti Scialoja, poliedrico artista, illustratore, scenografo, poeta e docente attivo a Roma e all’estero nella seconda metà del Novecento.

Italia-Giappone 150

Lo spazio della sala Mappamondi sarà inoltre dedicato alla celebrazione dei centocinquant’anni dei rapporti tra Italia e Giappone, grazie a una selezione di fotografie tratte dalla mostra “MEIAN – Chiaroscuri giapponesi” dell’artista Alessandra Maria Bonanotte e a una mostra documentale e bibliografica del materiale custodito presso l’Archivio Storico e la Biblioteca del Ministero, centrata sul primo trattato bilaterale di amicizia e commercio, firmato a Yeddo, il 25 agosto 1866.

La Fondazione Italia-Giappone organizzerà un convegno di studi durante il quale si approfondiranno tematiche legate alla storia dei rapporti bilaterali.

Durante il percorso, infine, i visitatori potranno anche apprezzare una proiezione di fotografie storiche relative alla costruzione del Palazzo della Farnesina.

Il percorso

Sala Aldo Moro

Atrio d’Onore

Salone d’Onore

Sala Mosaici

Sala delle Conferenze Internazionali

Sala Mappamondi (Esposizioni celebrative dei 150 anni delle relazioni tra Italia e Giappone)

Corridoio del Cerimoniale

Passante vetrato

Sala Forma

II piano (allestimento anni ’80 e ’90)

IV piano (disegni di Enrico del Debbio e allestimento artisti XXI secolo)

Uscita 

Come partecipare

È possibile prenotare una visita guidata del Palazzo della Farnesina sabato 7 maggio direttamente a questo link.

Per prenotare le visite nei giorni 11, 12 e 13 maggio, è possibile registrarsi tramite questo link.

Accesso all’edificio

Vi ricordiamo che non è previsto un servizio guardaroba e che non è possibile introdurre caschi, trolley e altre borse di grandi dimensioni. Vi raccomandiamo inoltre di portare con voi il documento d'identità utilizzato per la registrazione e di arrivare con 15 minuti d'anticipo per gli abituali controlli di sicurezza.

Come raggiungerci

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Piazzale della Farnesina, 1
00135 Roma


Metropolitana (linea A) fermata Ottaviano + autobus linea 32 direzione Stazione Saxa Rubra (fermata Ministero degli Affari Esteri)

Metropolitana (linea A) fermata Lepanto + autobus 301 direzione Grottarossa Istituto Asisium (fermata Lgt. M.llo Diaz) oppure autobus 280 direzione Mancini (fermata De Bosis / Stadio Tennis)

Capolinea autobus: linee 168, 628


Tags:

Cultura

22616