Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Costituita a Roma la Fondazione “Italia-Israele per la Cultura e le Arti”

Data:

24/10/2012


Costituita a Roma la Fondazione “Italia-Israele per la Cultura e le Arti”

E’ stata costituita a Roma la Fondazione “Italia-Israele per la Cultura e le Arti”.

La Fondazione si iscrive in pieno in quella strategia della Farnesina per la Crescita, fortemente voluta dal Ministro Giulio Terzi, che vede la Cultura al primo posto fra gli strumenti di promozione e valorizzazione delle eccellenze italiane all’estero, in particolare verso un Paese con il quale i legami, anche tra le due comunità, sono strettissimi.

La nascita della Fondazione, che avviene alla vigilia del terzo Vertice intergovernativo fra Italia e Israele, che si terrà domani a Gerusalemme, consentirà di realizzare progetti selezionati nei campi della cultura e dell'arte, che rispondano a criteri di eccellenza, innovazione e impatto duraturo, dando origine ad un beneficio inequivocabile per il patrimonio culturale dei due Paesi.

Con la Fondazione, si viene a creare un nuovo e flessibile strumento, in grado di raccogliere le forze attive, sia pubbliche che private, per potenziare le sinergie già esistenti e sollecitarne di nuove. Fra i suoi obiettivi, vi è la ricerca, in Italia ed all'estero, di contributi, donazioni e sponsorizzazioni per il finanziamento delle manifestazioni che verranno organizzate, la selezione dei progetti più meritori da finanziare nel campo della cultura e delle arti, lo svolgimento di iniziative promozionali e di immagine volte a promuovere la più ampia diffusione e valorizzazione della sua attività e dei due Sistemi Paese.

La Fondazione è stata costituita alla presenza del Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri Ambasciatore Maurizio Melani; dell’Ambasciatore israeliano Naor Gilon; del Presidente della Fondazione, Professor Piergaetano Marchetti; della Presidente dell’Associazione di Amicizia Culturale fra Italia e Israele, Signora Anita Friedman, del Consigliere culturale dell’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv, Simonetta Della Seta e dell’Addetta culturale dell’Ambasciata di Israele a Roma, Ofra Farhi.


Luogo:

Roma

14332