Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Libia: sospensione attività Ambasciata d'Italia a Tripoli

Data:

15/02/2015


L'ambasciata d'Italia a Tripoli ha sospeso oggi le sue attività in relazione al peggioramento delle condizioni di sicurezza. Il personale e' stato temporaneamente rimpatriato via mare. I servizi essenziali saranno comunque assicurati.
Nelle ultime settimane e fino a poche ore fa la Farnesina e l'ambasciata a Tripoli hanno nuovamente e direttamente ribadito la raccomandazione agli italiani, in particolare a quanti presenti in Libia per ragioni di lavoro, a lasciare temporaneamente il Paese alla luce della crescente instabilità sul terreno. In questo quadro ai connazionali è stata anche  offerta assistenza logistica.


20086