Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Alfano: “Dobbiamo essere profondamente grati agli italiani che, all’estero, contribuiscono ogni giorno a tenere alta la bandiera dell’italianità. A loro intendiamo dedicare risorse crescenti per garantire servizi sempre più rapidi e adeguati”

Data:

30/08/2017


Alfano: “Dobbiamo essere profondamente grati agli italiani che, all’estero, contribuiscono ogni giorno a tenere alta la bandiera dell’italianità. A loro intendiamo dedicare risorse crescenti per garantire servizi sempre più rapidi e adeguati”

In occasione dell’anniversario della tragedia svizzera di Mattmark, che nel 1965 vide perire 56 lavoratori italiani sepolti da una valanga di ghiaccio e sassi, il ministro degli Affari Esteri, Angelino Alfano, ha rinnovato il suo forte messaggio di vicinanza ai connazionali che in tutto il mondo dimostrano il valore e la forza del nostro Paese con il loro impegno professionale. “Dobbiamo essere profondamente grati agli italiani che, in Svizzera e in tanti altri Paesi, contribuiscono ogni giorno a tenere alta la bandiera dell’italianità. A loro intendiamo dedicare risorse crescenti per garantire servizi sempre più rapidi e adeguati da parte della rete consolare; per loro vogliamo rafforzare l’assistenza anche nelle più difficili situazioni di emergenza, come ad esempio nei drammatici eventi che hanno colpito recentemente Barcellona. Si tratta di obiettivi che intendo perseguire prioritariamente per gli italiani coinvolti in gravi crisi, come in Venezuela, o che vivono una stagione di particolare incertezza, come nel Regno Unito.” 


25372