Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Alfano: “Soddisfazione per il per trasferimento di oltre 1 miliardo di euro riconducibile alla famiglia Riva al Fondo Unico di Giustizia”

Data:

14/05/2017


Alfano:  “Soddisfazione per il per trasferimento di oltre 1 miliardo di euro riconducibile alla famiglia Riva al Fondo Unico di Giustizia”

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha appreso con soddisfazione la notizia dell'autorizzazione concessa dalla Royal Court di Jersey al trasferimento di 1 miliardo e 300 milioni di euro da un Trust Fund riconducibile alla famiglia Riva al Fondo Unico di Giustizia.

Si tratta di una somma ingente, frutto di attività connesse alla precedente gestione dell'ILVA di Taranto da parte della famiglia Riva e che ora è restituita allo Stato, nell'interesse dell'attuale gestione ILVA.

"La soluzione positiva di questo caso - ha affermato Alfano - conferma quanto l'azione della diplomazia italiana sia vicina ai problemi reali degli italiani e determinante per produrre anche significativi benefici economici per il nostro Paese".

Seguendo le direttive di Alfano, l'ambasciata d'Italia a Londra, in collaborazione con la Procura della Repubblica di Milano, ha svolto un'intensa attività diplomatica nei confronti delle autorità dell'isola del Canale per ottenere l'identificazione e successivamente il trasferimento dei fondi.

Il ministro si è congratulato con l'ambasciatore Terracciano che, coadiuvato dagli addetti della Guardia di Finanza presso l'Ambasciata, ha incontrato tutti i vertici dell'amministrazione di Jersey per segnalare l'estrema importanza annessa dal ministro Alfano alla soluzione del caso, mantenendo stretti contatti con gli stessi fino alla decisione assunta di autorizzare il trasferimento dei fondi in Italia.


24739