Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

UNGA. Alfano partecipa alla riunione CDS sulla crisi nordcoreana e Non-Proliferazione

Data:

21/09/2017


UNGA. Alfano partecipa alla riunione CDS sulla crisi nordcoreana e Non-Proliferazione

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha partecipato alla riunione ministeriale del Consiglio di Sicurezza sulla crisi nordcoreana e la Non-Proliferazione, convocata a seguito del test nucleare dello scorso 3 settembre e dai ripetuti test missilistici di Pyongyang nelle ultime settimane.

“Come Paese presidente della Comitato per le sanzioni, sosteniamo con forza ogni iniziativa volta consentire a tutti i membri dell’ONU di dotarsi degli strumenti necessari per attuare le risoluzioni relative alle armi di distruzione di massa” ha detto Alfano, aggiungendo: “Dobbiamo inoltre favorire uno scambio regolare e approfondito di informazioni tra i membri dell'ONU, il Comitato per le sanzioni e il Panel degli esperti”.

Nel ricordare l’importante ruolo svolto dal Consiglio di Sicurezza in questo delicato settore, il ministro ha espresso forte preoccupazione per la crisi della Corea del Nord che, con i suoi programmi nucleari e missilistici, rappresenta una sfida globale al regime di non proliferazione. “La Repubblica democratica popolare di Corea deve immediatamente abbandonare percorso di autoisolamento e arrestare lo sviluppo del proprio programma missilistico e nucleare. L’Italia continuerà a dare il proprio contributo per una risposta ferma e unita dalla comunità internazionale”, ha concluso Alfano.


25475