Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Europa

 

Europa

Sarajevo, il concorso Sanremo mladih BiHSarajevo, il concorso "Sanremo mladih BiH"L’Ambasciata d’Italia a Sarajevo è lieta di informare che domani inizierà il concorso amatoriale "Sanremo mladih BiH", primo concorso di questo genere organizzato a...
 Mosca: in memoria di Alice Negro, italiano vittima di repressione stalinista Mosca: in memoria di Alice Negro, italiano vittima di repressione stalinistaL'Ambasciata d'Italia in Russia ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione di una targa alla memoria di Alice Negro, cittadino italiano vittima delle repressioni staliniane,...
Partecipazione del Ministro Di Maio alla Cerimonia dei Patti LateranensiIl Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha preso parte alla Cerimonia per il 92° anniversario della firma dei Patti Lateranensi e del 37° anniversario dell'Accordo di...
ultimi aggiornamenti

 

 

Quadro generale

L’Europa e l’Unione Europea rappresentano il principale ambito di politica estera dell’Italia.

L’attuale situazione economico-finanziaria sta richiedendo un rafforzato impegno di raccordo con i partner europei. Ed è soprattutto grazie al costante e quotidiano scambio di informazioni ed opinioni a livello bilaterale che si possono formare e coordinare progetti e azioni comuni da realizzare insieme attraverso le Istituzioni dell’Unione Europea. Di conseguenza è verso tali Paesi che l’Italia intende consolidare e rafforzare i propri legami.

Nell’ambito dell’Unione Europea, l’Italia è chiamata a dare il proprio apporto alla prospettiva di maggiore integrazione, rilanciando, soprattutto durante la Presidenza italiana dell’UE del secondo semestre 2014, l’iniziativa sui grandi temi, fra i quali: crescita sostenibile e occupazione, Mediterraneo e allargamento, funzionamento delle Istituzioni europee, emigrazione e spazio di libertà, sicurezza e giustizia e difesa comune/sicurezza.

Nei confronti dei Paesi europei l’azione bilaterale e azione europea sono sempre più al servizio l’una dell’altra, valorizzando i tradizionali legami che abbiamo, oltre che con i maggiori alleati, con i Paesi dell’est-europeo, dei Balcani e del Mediterraneo.


141
 Valuta questo sito