Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Russia: consultazioni congiunte tra Ministri degli Esteri e della Difesa

Data:

20/05/2010


Italia-Russia: consultazioni congiunte tra Ministri degli Esteri e della Difesa

I temi della sicurezza europea e di quella regionale, con un’analisi della situazione in Afghanistan, e le relazioni Nato-Russia e UE-Russia saranno al centro di una riunione a Villa Madama tra i Ministri degli Esteri e della Difesa di Italia e Russia. Franco Frattini e Ignazio La Russa ricevono i colleghi Serghiei Lavrov e Anatoli Serdyukov.

La riunione, la prima in questo formato, è una è una tappa del processo di re-engagement di Mosca. E’ un’opportunità per compiere un passo in avanti nella costruzione di rapporti cooperativi più intensi tra la Russia da un lato e la NATO e l’UE dall’altro, e per ancorare Mosca alla sicurezza europea. Dopo la firma dello START II sono alla portata nuovi progressi concreti in sede OSCE, nel Consiglio NATO-Russia e nei rapporti UE-Russia necessari per ricostruire la fiducia reciproca nella possibilità di cooperare per la sicurezza della regione euro-atlantica.

Al Vertice UE-Russia di Rostov (31 maggio) l’UE mira al rafforzamento del partenariato economico-commerciale. L’Italia sostiene il Partenariato per la Modernizzazione e la definizione al più presto di un percorso credibile e temporalmente definito per la liberalizzazione dei visti. Sul fronte della sicurezza, il nodo è l’accordo quadro in materia di partecipazione alle operazioni UE di gestione delle crisi. Mosca chiede processi decisionali congiunti, mentre l’UE intende preservare l’esclusività dell’autonomia decisionale.

Per quanto riguarda l’Afghanistan, i progressi nella cooperazione fra la NATO e la Russia contribuiscono a dare sostanza alla partnership con Mosca, interessata alla stabilità afgana, allo sradicamento del terrorismo internazionale e dei traffici di stupefacenti.


Luogo:

Roma

10393
 Valuta questo sito