Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: Guardia di Finanza, corso di formazione per funzionari doganali

Data:

17/06/2010


Afghanistan: Guardia di Finanza, corso di formazione per funzionari doganali

Corso per formatori di funzionari doganali afghani al centro di addestramento della Guardia di Finanza a Orvieto. Il corso dura tre settimane e approfondirà sia aspetti operativi sia la normativa internazionale in materia doganale. Sarà erogato in italiano e inglese con interpretariato in dari.

Sessione impartite dal personale della Gdf dedicate a: difesa personale, tecniche di tiro e di reazione all’uso delle armi, tecniche sull’uso delle protezioni di polizia; norme internazionali sulla circolazione di persone, mezzi, merci e servizi; normativa internazionale sulla repressioni di traffici di armi e stupefacenti; tutela di marche e specie protette. Sono previste due visite di istruzione presso un centro di addestramento di unità cinofile e presso l’aeroporto di Fiumicino.

Esperti esterni cureranno seminari sui temi quali norme e tecniche per il contrasto al traffico internazionale di stupefacenti e precursori chimici; risposta alla minaccia terroristica internazionale; normativa internazionale e gestione dell’immigrazione clandestina e dei flussi di rifugiati; strumenti internazionali di collaborazione tra Stati; tecniche di controllo alla frontiera di uomini e mezzi; individuazione di esplosivi; tecniche di controllo NBC; anticontraffazione; profilassi dei viaggiatori e sanità animale transfrontaliera; nozioni su pandemie e agenti contaminanti; pronto soccorso.

I partecipanti, in numero di 20, dovranno essere selezionati sulla base delle capacità professionali, dell’esperienza (trattandosi di formazione di formatori essi dovranno rivestire posizioni di livello adeguato) e della probità personale tra gli ufficiali dell’Afghan Border Police e/o tra i funzionari doganali che svolgono mansioni operative e di controllo (assimilabili quindi a quelle della polizia doganale). Per evitare sovrapposizioni con il lavoro della “Grifo”, su espressa richiesta della Fiamme Gialle non saranno ammessi quanti hanno già beneficiato delle attività di formazione condotte dalla task force della Guardia di Finanza ad Herat.


Luogo:

Rome

10496
 Valuta questo sito