Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sistema Paese: in Corea del Sud a caccia di investitori

Data:

31/05/2011


Sistema Paese: in Corea del Sud a caccia di investitori

Nel quadro dell'azione di sostegno all'internazionalizzazione del nostro sistema economico, l’Ambasciata italiana a Seoul ha promosso la prima missione in Corea di INVITALIA, l'Agenzia Nazionale per l'Attrazione degli Investimenti e lo Sviluppo d'Impresa.

La delegazione, guidata dal Presidente di INVITALIA, Giancarlo Innocenzi Botti, accompagnato dal Consigliere Diplomatico Min. Plen. Giorgio Di Pietrogiacomo e da una qualificata rappresentanza della Inward Investment Business Unit, responsabile Giuseppe Arcucci, mirava a svolgere la prima presentazione strutturata in Corea del nostro Paese per investimenti di qualita' e la promozione di specifiche opportunita' a potenziali partner coreani.

La visita ha colto l'invito della Korea Overseas Investment Fair (KOIF), prima edizione fieristica del genere programmata dall'agenzia governativa coreana per la promozione del commercio e gli investimenti (KOTRA) e tenutasi il 19 e 20 maggio con la partecipazione di altre 30 agenzie nazionali o regionali.

A latere della partecipazione alla KOIF, l'Ufficio Commerciale dell’ambasciata a Seoul, in coordinamento con gli altri enti del Sistema Italia presenti a Seoul, ha organizzato una serie di incontri esplorativi e contatti diretti con selezionate aziende coreane potenzialmente interessate ad investire in Italia in specifici settori indicati da INVITALIA (logistica-trasporti, turismo, energie rinnovabili). Alla delegazione di INVITALIA si sono uniti per una giornata anche due rappresentanti dell'Autorita' Portuale di Venezia, che hanno preso parte agli incontri con due societa' coreane di shipping e logistica. In apertura del programma, una riunione di sistema tenuta dall’Ambasciatore con i rappresentanti degli Enti italiani in Corea del Sud (Ufficio ICE, Desk IPR, Antenna ENIT, Addetto Scientifico, Italian Chamber of Commerce in Korea, oltre al responsabile del Registro Italiano Navale di Busan).

Il quadro che ne e' emerso ha confermato la maturita' dell'articolazione di un sistema economico come quello coreano che, al di la' dei noti conglomerati multi - settoriali a vocazione manifatturiera in piu' comparti, dispone ormai anche di una dinamica piccola e media industria a forte carattere innovativo. Se i primi rappresentano la parte predominante dell'investimento coreano in Italia, la piccola e media impresa presenta crescenti motivi di interesse per la sua espansione verso mercati europei. Tale tendenza raccoglie anche il sostegno governativo, come ha confermato il Servizio studi di Samsung (SERI) nel corso degli incontri.

Luogo:

Roma

Tags:

Asia

11847
 Valuta questo sito