Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

LIBANO - Italia in campo per bimbi disabili in scuole

Data:

20/02/2013


LIBANO - Italia in campo per bimbi disabili in scuole

Promuovere l'inclusione dei bambini disabili nelle scuole primarie del Libano: e' il progetto pilota promosso dall'Ong Gruppo di Volontariato Civile insieme alla Youth Association for the Blind e presentato a Beirut nell'ambito di un incontro al ministero dell'Educazione libanese. L'iniziativa, iniziata nell'aprile del 2012 e co-finanziata dall'Italia con un contributo di oltre 675mila euro, punta a sperimentare la strategia di inclusione dei bambini diversamente abili nel regolare sistema scolastico con un intervento pilota in sei scuole distribuite sul territorio libanese.

Forte esperienza italiana in materia

L'intervento, inoltre, vuole introdurre in Libano pratiche virtuose che derivano dalla forte esperienza italiana in materia, finalizzate a garantire ai disabili equita' di accesso alle opportunita' educative. All'incontro hanno partecipato il ministro dell'Educazione, Hassan Diab, la direttrice del Center for Research and Development, Leila Fayyad, il primo segretario dell'ambasciata italiana, Palma D'Ambrosio, e insieme agli insegnati e ai presidi delle scuole coinvolte con alcuni rappresentanti di associazioni per la tutela dei diritti dei disabili.


Luogo:

Roma

14865
 Valuta questo sito