Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

THAILANDIA - Export italiano in aumento

Data:

19/07/2013


THAILANDIA - Export italiano in aumento

Aumenta l'export italiano in Thailandia. Nei primi cinque mesi del 2013, le nostre esportazioni verso il paese asiatico sono cresciute del 7,8 per cento su base annuale, raggiungendo il valore di 954 milioni di dollari. Grazie a questo incremento, l'Italia si colloca al 24esimo posto come fornitore assoluto della Thailandia e al quarto in ambito europeo (dopo Germania, Francia e Gran Bretagna). In aumento le importazioni di beni strumentali (+1,6 per cento su base annuale) e quelle di materie prime e prodotti intermedi, saliti del 9,6 per cento. I veri boom, pero', sono derivati dall'import di beni di consumo (+18 per cento) e di auto e moto (+24,7 per cento). Bene, infine, anche le importazioni di macchinari industriali (+11,2 per cento), che con un valore di oltre 240 milioni di dollari rappresentano la prima voce dell'import dall'Italia.

Cresce l'interesse versodesign, stile e funzionalità prodotti "made in Italy"

Questi ottimi risultati sono stati resi possibili dal crescente interesse della Thailandia verso il nostro paese. Soprattutto in ambito di design, stile e funzionalita'. A questo successo ha contribuito anche l'ambasciata italiana a Bagkok, che sensibilizza gli operatori locali sulle eccellenze del made in Italy e accompagna le nostre aziende che si affacciano al paese asiatico. la sede diplomatica, inoltre, sostiene le numerose missioni imprenditoriali italiane in Thailandia, in aumento negli ultimi anni.


Luogo:

Roma

15606
 Valuta questo sito