Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica Italiana 03 febbraio: ultime news dal mondo

Data:

03/02/2017


Diplomazia Economica Italiana 03 febbraio: ultime news dal mondo

Albania: lanciato progetto “One billion project financing”

Il primo ministro albanese Edi Rama ha presentato l’“One billion project financing”.  L'iniziativa ha lo scopo di mettere a disposizione circa un miliardo di dollari all'anno per i prossimi tre anni, per finanziare investimenti pubblici che riguarderanno la costruzione o il miglioramento delle infrastrutture gia' esistenti. Gli interventi saranno focalizzati su tre settori infrastrutturali: stradale, scolastico e sanitario.

L'elenco dei progetti che faranno parte di questa iniziativa sara' basato sulle priorita' nazionali individuate da Rama, ossia il miglioramento significativo della rete stradale soprattutto nelle zone turistiche del Paese; la costruzione e l'ammodernamento dell'infrastruttura scolastica con il programma di ristrutturazione di 150 scuole e la messa in cantiere di 6 nuovi edifici scolastici; per l'infrastruttura sanitaria, la ristrutturazione dell'ospedale di Fier e la costruzione di nuove cliniche di eccellenza.

Il primo ministro ha invitato l'imprenditoria privata e le banche a collaborare per la realizzazione dei progetti in partenariato pubblico-privato che, formalmente garantiti dal Governo, avranno una via preferenziale che velocizzera' i tempi burocratici di rilascio delle garanzie bancarie. Gli investitori privati potranno fare affidamento sulla possibilita' di ricorrere, in caso di insorgenza di controversie, all'arbitrato internazionale.

Tutti i progetti saranno coordinati dall'Ufficio del primo ministro e per gli investimenti piu' rilevanti, che eccederanno un determinato importo, dovra' esserci l'approvazione formale del Parlamento che ne garantira' la trasparenza del processo.

 

Slovacchia: utilizzato il 5% dei fondi Ue 2014-2020

Fino a oggi la Slovacchia ha utilizzato circa il 5% dei fondi europei dell'attuale periodo di programmazione 2014-2020, che ha assegnato in totale 15,5 miliardi di euro al Paese. Durante quest'anno, ha detto il vice primo ministro per gli Investimenti e l’Informatizzazione Peter Pellegrini,  si dovrebbe vedere una grande accelerazione nel loro utilizzo, con l'annuncio di 189 progetti per fondi comunitari per un valore di 9,6 miliardi di euro  e la firma di contratti per 3,6 miliardi.

Pellegrini, il cui ufficio di nuova creazione ha preso in carico il finanziamento di opere con fondi Ue, ha detto di voler assicurare maggiore trasparenza nelle operazioni, oltre a ridurre gli oneri amministrativi e semplificare le richieste.

 


24162
 Valuta questo sito