Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Serbia: Gentiloni, Ue apra capitoli negoziali entro l'anno - ''Non si puo' tenere fermo un percorso cosi' rilevante''

Data:

31/03/2015


Italia-Serbia: Gentiloni, Ue apra capitoli negoziali entro l'anno - ''Non si puo' tenere fermo un percorso cosi' rilevante''

"L'Italia è assolutamente convinta che il percorso di integrazione europea della Serbia debba fare passi avanti, con l'apertura di capitoli negoziali entro quest'anno". Lo ha detto il Ministro Paolo Gentiloni, in conferenza stampa a Belgrado con il collega serbo Ivica Dacic. "Non possiamo tenere fermo un percorso di rilevanza così grande per l'Ue. La Serbia ha preso degli impegni e li sta mantenendo, come dimostra l'incontro di febbraio tra Belgrado e Pristina", ha aggiunto.

Il Ministro degli esteri serbo Dacic ha ringraziato l'Italia per il forte e costante appoggio al processo di integrazione europea del suo Paese ed ha espresso grande soddisfazione per ''l'alto livello del dialogo italo-serbo ai massimi livelli'', auspicando un'ulteriore intensificazione delle relazioni economiche e commerciali.

Mattarella a Belgrado il 25 maggio

Il Ministro ha annunciato che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, compirà una visita a Belgrado il prossimo 25 maggio. "In una decina di giorni" – ha aggiunto Gentiloni - sarà invece definita la data del quarto vertice intergovernativo Italia-Serbia che si terrà anche questo a Belgrado.

Il colloquio con il Presidente Tomislav Nikolić e il premier Aleksandar Vučić

Il Ministro Gentiloni si e' incontrato anche con il Presidente Tomislav Nikolić e con il Premier Aleksandar Vulcic. E' stato sottolineato l'eccellente stato dei rapporti fra Italia e Serbia con l'auspicio dell'arrivo nel Paese di nuovi investimenti italiani, in particolare nei settori agricolo ed alimentare.


20416
 Valuta questo sito