Rabat - L'Orchestra da camera dell'Opera Italiana vola in Marocco
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Rabat - L'Orchestra da camera dell'Opera Italiana vola in Marocco

Data:

25/11/2015


Rabat - L'Orchestra da camera dell'Opera Italiana vola in Marocco

L'Orchestra dell'Opera italiana, nella sua formazione da camera, e' volata a Rabat per il concerto che terra' domani sera al Teatro Nazionale Mohammed V nella capitale marocchina. Il violinista Gabriele Bellu con Filippo Mazzoli al flauto si esibiranno in un ricco programma, con le opere di Antonio Vivaldi a farla da padrone. Del noto compositore, verranno proposte Le Quattro Stagioni e la Sinfonia per corde Rv 85 in La maggiore, seguite dal Concerto in Re maggiore op.27 per flauti e orchestra a corde di Luigi Boccherini e dalla Suite di Nino Rota. L'iniziativa e' stata organizzata dall'ambasciata italiana in Marocco, insieme all'Istituto italiano di cultura e al Teatro Nazionale Mohammed V di Rabat, in collaborazione con Sinapsi e l'Orchestra dell'Opera Italiana nell'ambito del progetto "Con Verdi nel mondo".  


21696
 Valuta questo sito