Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Tokyo - “Infinite variations”: l’arte di Giorgio Morandi continua il tour in Giappone

Data:

18/02/2016


Tokyo - “Infinite variations”: l’arte di Giorgio Morandi continua il tour in Giappone

L’arte di Giorgio Morandi continua il suo tour in Giappone: dopo la tappa di Kobe, la mostra “Giorgio Morandi. Infinite variations” approda alla Tokyo Station Gallery dove verrà inaugurata venerdì 19 febbraio e resterà aperta al pubblico fino al 10 aprile. L’esposizione è curata dall’Istituzione Bologna Musei - Museo Morandi, con il patrocinio del Comune di Bologna, l’Ambasciata italiana a Tokyo, l’Istituto italiano di cultura della capitale giapponese e in collaborazione con Alitalia. Durante l’inaugurazione interverranno, tra gli altri, Domenico Giorgi, ambasciatore d’Italia in Giappone, Takeshi Sakamoto, sindaco della città giapponese d’Itabashi, Matteo Lepore, assessore all’Economia e Promozione di Bologna, e Patrik Romano, managing director di Bologna Welcome.

“Infinite variations”

La prima tappa al Hyogo Prefectural Museum of Art di Kobe si è conclusa il 14 febbraio scorso registrando circa 31.124 visitatori. Dopo Tokyo, il tour giapponese delle opere di Morandi arriverà al Museum of Art di Iwate, dove resterà allestita dal 16 aprile al 5 giugno. La mostra è curata da Lorenza Selleri e Giusi Vecchi e propone oltre 50 dipinti e circa 50 opere su carta (acquerelli, disegni e acqueforti) provenienti per lo più dal Museo Morandi e da altre importanti collezioni pubbliche e private italiane. Il percorso espositivo è arricchito anche da tre dipinti e due acqueforti appartenenti a musei e collezioni private giapponesi


22165
 Valuta questo sito