Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

21/02/2007


Dettaglio comunicato

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D’Alema ha ricevuto oggi alla Farnesina il Segretario del Consiglio Supremo per la Sicurezza Nazionale della Repubblica Islamica dell’ Iran, Ali Larijani.

 

Confermando la disponibilità a mantenere il tradizionale canale di dialogo con l’Iran, il Ministro D’Alema ha espresso a Larijani la preoccupazione del Governo italiano per l’ attuale fase di stallo nei negoziati sulla questione nucleare. 

 

D’Alema ha ricordato che l’ Italia continuerà ad applicare, nel contesto della posizione comune messa a punto dall’ Unione Europea, le misure sanzionatorie previste dalla Risoluzione 1737 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, confermando allo stesso tempo la volontà italiana di contribuire in maniera costruttiva ad una fruttuosa ripresa del dialogo.

 

            Al riguardo, il Ministro D’Alema ha sottolineato che le trattative potranno riavviarsi solo a condizione che da parte iraniana vengano abbassati i toni del confronto e pervengano concreti segnali di buona volontà nel riscontrare le richieste avanzate dall’ AIEA.

Luogo:

Roma

7751
 Valuta questo sito