Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

10/02/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Massimo D'Alema, ha espresso vivissimo apprezzamento per le nobili parole pronunciate oggi dal Capo dello Stato in occasione della giornata del ricordo.

La tragedia che colpi' le popolazioni italiane dell'Istria e della costa dalmata nel corso della seconda guerra mondiale e i tristissimi eventi che ne seguirono evocano, nel giorno in cui si ricordano le numerose vittime innocenti, uno dei momenti piu' bui della storia europea.

Al contempo, proprio questa consapevolezza ci rafforza nella determinazione a lavorare per consolidare e rilanciare il cammino inaugurato dopo la seconda guerra mondiale con la costruzione di una casa comune europea.

Il giorno del ricordo conferma che solo i valori fondanti dell'Unione Europea, quali la pace, la liberta', la tolleranza e la solidarieta' possono assicurare ai popoli europei un futuro di speranza e di benessere, e rendere impossibile il ripetersi di eventi la cui memoria costituisce oggi al contempo un severo monito ed un rinnovato impulso a garantire sempre ed in ogni circostanza la dignita' della persona umana ed il rispetto dei diritti umani fondamentali.


Luogo:

Roma

2767
 Valuta questo sito