Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

22/05/2008


Dettaglio comunicato

Su disposizione del Ministro degli Affari esteri, Franco Frattini, è partito questa mattina dalla Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite, gestita a Brindisi dal Programma Alimentare Mondiale,  un terzo volo umanitario, del valore di 825 mila euro, predisposto congiuntamente dalla Farnesina e dal Dipartimento della Protezione Civile in favore delle vittime del tragico sisma che ha devastato la regione del Sichuan.
L’aereo, con destinazione Chengdu, trasporta beni umanitari di prima necessità richiesti dalle Autorità cinesi: 110 tende multiuso per climi freddi ed un ospedale da campo attrezzato su 5 tende speciali. A bordo del cargo sono presenti un funzionario della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo e un funzionario del Dipartimento della Protezione Civile. Un team di 15  specialisti della Protezione Civile è già sul posto per curare gli allestimenti, congiuntamente a personale dell’Ufficio di Cooperazione dell’Ambasciata d’Italia a  Pechino.
La Farnesina ha inoltre disposto un ulteriore contributo di 500.000 euro, in aggiunta ai 500.000 euro già erogati nelle ore immediatamente successive al sisma,  in risposta all’appello d’emergenza della Federazione della Croce Rossa Internazionale (FICROSS)  per sostenere le operazioni di soccorso alla popolazione colpita dal gravissimo terremoto.

Con questi ultimi interventi, il valore totale degli aiuti inviati dall’Italia ammonta a 3.180.000 euro.


Luogo:

Roma

7903
 Valuta questo sito