Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

06/08/2010


Dettaglio comunicato

In risposta alle gravi alluvioni occorse in Pakistan a seguito delle piogge monsoniche abbattutesi recentemente sul Paese, la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, su disposizione del Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, ha allestito un volo d’emergenza per il trasporto di beni di prima necessità utili a fornire assistenza umanitaria alla popolazione pakistana.

L’operazione prevede la partenza, nel tardo pomeriggio del 6 agosto dal deposito umanitario UNHRD di Brindisi, di un cargo della Cooperazione Italiana diretto ad Islamabad con arrivo previsto per la prima mattina di sabato 7 agosto.

A bordo, personale della DGCS accompagnerà il carico di beni, pari complessivamente a 30 tonnellate e per un valore di circa 200.000 Euro, consistente in medicinali, contenitori per l’acqua potabile, purificatori e generatori elettrici.

Giunto a destinazione il carico sarà preso in consegna dall’Ambasciata d’Italia in Pakistan per esser successivamente ceduto alle Autorità locali che ne provvederanno alla distribuzione in favore della popolazione colpita.


Luogo:

Roma

10643
 Valuta questo sito