Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

09/09/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ed il direttore dell’Agenzia delle Nazioni Unite UN-HABITAT Joan Clos, hanno firmato oggi alla Farnesina – alla presenza anche del Sottosegretario Scotti - l’accordo per l’organizzazione a Napoli, nel settembre 2012, del World Urban Forum, evento di portata globale, giunto alla sua sesta edizione.

L’evento, che si svolgerà dal 1 al 7 settembre 2012, avrà come tema "La prosperità delle città: coniugare ecologia, economia ed equità" e sarà incentrato sulle tematiche dello sviluppo urbano sostenibile. Per la partecipazione al Forum nella capitale campana è previsto l’arrivo in città di circa 15-20 mila persone provenienti da tutto il mondo, tra cui rappresentanti di governi e autorità locali, rappresentati della società civile, della cooperazione internazionale, del mondo accademico e del settore privato.

La precedente edizione, tenutasi a Rio de Janeiro nel marzo 2010, ha visto la partecipazione di circa 15 mila persone provenienti da 150 paesi diversi.

L’organizzazione del World Urban Forum vede l’attivo coinvolgimento del Ministero degli Affari Esteri e delle autorità locali, Regione Campania e Comune di Napoli, rappresentate dalla "Fondazione Forum Universale delle Culture" che sosterrà gli oneri finanziari dell’organizzazione dell’evento. La Fondazione, sempre nel capoluogo campano, curerà inoltre nel 2013 l’organizzazione del Forum Universale delle Culture, evento patrocinato dall'UNESCO.

Il Forum Urbano Mondiale costituirà un’importante occasione per promuovere la cooperazione internazionale a livello locale sulle tematiche dello sviluppo urbano sostenibile, in un contesto come quello attuale ricco di mutamenti economici e sociali a livello globale. I processi in atto di deindustrializzazione in alcune regioni del mondo e di rapido sviluppo nei paesi emergenti, con le inevitabili conseguenze economiche, sociali e ambientali che accompagnano questi fenomeni , incidono nella trasformazione etnica ed urbanistica delle città. Di questo si occuperà il Forum.


Luogo:

Roma

12199
 Valuta questo sito