Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Eunavformed Sophia: posizione italiana sulle disposizioni sui porti di sbarco del “piano operativo”

Data:

17/07/2018


Eunavformed Sophia: posizione italiana sulle disposizioni sui porti di sbarco del “piano operativo”

La Farnesina conferma che il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha fatto pervenire stamani al Vice Presidente della Commissione e Alto Rappresentante, Federica Mogherini - conformemente a quanto anticipato ieri - una lettera in cui viene indicato che da parte italiana non vengono più ritenute applicabili, anche alla luce delle conclusioni del Consiglio Europeo del 28 giugno, le attuali disposizioni del “piano operativo” della missione Eunavformed Sophia, che individuano esclusivamente l’Italia come luogo di sbarco dei migranti che vengono soccorsi dalle proprie unità.
Il Ministro Moavero ha conseguentemente dato istruzioni al Rappresentante italiano al Comitato Politico e di Sicurezza perché alla riunione di domani sollevi la questione della necessità della modifica del “piano operativo” di Eunavformed Sophia per la parte relativa all’individuazione del porto di sbarco.


27095
 Valuta questo sito