Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Colombia: mostra su architetti e ingegneri italiani

Data:

11/03/2019


Colombia: mostra su architetti e ingegneri italiani

Il contributo che la cultura italiana ha dato allo sviluppo dell'architettura e dell'urbanistica in Colombia, lasciando un patrimonio storico ed architettonico di grande valore artistico e culturale è presentato nella mostra internazionale "Ingegneri e architetti italiani in Colombia" presso l' Universidad de Boyacà, a Tunja, a  nord di Bogotà. In collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura della capitale colombiana e con l'Ambasciata d'Italia, l'architetto Elisa Violante, responsabile delle attività d'internazionalizzazione della Facoltà di Architettura dell'ateneo colombiano, ha organizzato l’esposizione, ideata e progettata dagli architetti Ruben Hernandez Molina e Olimpia Nigli.

L'inaugurazione, durante la quale sono state presentate una serie di conferenze, è stata un'interessante occasione per uno scambio di idee e proposte. Il direttore dell’IIC Uberto Malizia è intervenuto per presentare a studenti, docenti e dirigenti dell’Ateneo alcuni obiettivi culturali, tra i quali la proposta di dare l'avvio a rapporti di cooperazione culturale ed accademica con l'Universidad de Boyacà.

La mostra, che ha già girato in altre città colombiane, tra cui Bogotà, Cali e Ibagué, intende avvicinare il pubblico, mediante un'accurata ricostruzione storica, alle opere architettoniche realizzate da italiani stabilitisi in Colombia tra il XVI secolo e la seconda metà del XX secolo.

 Le immagini che si propongono nella mostra sono state raccolte nell'omonimo libro, che nel 2017 ha ricevuto il Premio Julio Gonzalez Gomez assegnato dalla Segreteria Municipale per la Cultura di Bogotà, come miglior libro di ricerca e di contributo alla conoscenza e alla cultura.


27982
 Valuta questo sito