Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio nota

Data:

17/10/2011


Dettaglio nota

Giovedì 20 ottobre 2011 alle ore 11.30, alle Terme di Diocleziano a Roma, il Ministro degli Esteri Franco Frattini e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno terranno una conferenza stampa per l’inaugurazione della mostra: “A Oriente: città, uomini e dei sulle Vie della Seta” - promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e Roma Capitale, in collaborazione con il Ministero della Cultura Cinese, l’Agenzia Istituzionale Art Exhibition China.

Nel corso dell’evento interverranno altresì il Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali, Francesco Giro, il Presidente della Camera di Commercio di Roma, Giancarlo Cremonesi, il soprintendente archeologico di Roma e Ostia, Anna Maria Moretti, il curatore scientifico della mostra, Francesco D’Arelli.

La mostra “A Oriente: città, uomini e dei sulle Vie della Seta” si svolgerà dal 21 ottobre 2011 al 26 febbraio 2012, nelle grandiose Aule delle Terme di Diocleziano, eccezionalmente aperte per questa occasione dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. La mostra è realizzata grazie al sostegno di ENI, partner principale, in collaborazione con le Banche tesoriere di Roma Capitale: BNL Gruppo BNP Paribas, Unicredit, Banca Monte dei Paschi di Siena; Finmeccanica; Formula Futura Spa; Fondazione Roma e con il contributo tecnico di Sitcom e Dimensione Suono Roma.

Con questa mostra la Città di Roma, profondamente impegnata nell’ambito del dialogo tra civiltà e religioni, inaugura - grazie alla sinergia tra il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Roma Capitale e Camera di Commercio di Roma - la Biennale Internazionale di Cultura Vie della Seta, dedicata a quei Paesi del Medio ed Estremo Oriente che, fino al XIII secolo, hanno costituito un mistero per l’Europa. La Biennale ha in programma fino a febbraio 2012, dieci mostre - che spaziano dalla storia all’archeologia, dall’arte contemporanea all’attualità - e un ricco calendario di conferenze ed eventi.

Sulla traccia di una mappa cinese dell’inizio del XVI secolo d.C. – esposta per l’occasione in assoluta prima mondiale dopo essere stata rinvenuta e acquistata in Giappone nel 2002 da una società d’asta di Pechino – la mostra mira a rappresentare la ricchezza dei luoghi, delle genti e delle credenze religiose lungo le Vie della Seta.

Prestito eccezionale esposto per la prima volta in questa occasione, dopo un lungo e accurato restauro, è la bibbia tascabile nota come Bibbia di Marco Polo, perché databile al XIII secolo, epoca del grande viaggio dell’esploratore veneziano. Oggi conservata alla Biblioteca Medicea Laurenziana, fu rinvenuta in Cina nel XVII secolo dal gesuita Philippe Couplet, che nel suo viaggio in Italia ne fece dono a Cosimo III dei Medici.

I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi compilando un formulario interattivo, disponibile al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp .

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via fax al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri (fax 06/3691.2122 - tel. 06/3691.3432).

I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi accreditati potranno accedere direttamente alla conferenza stampa da Viale E. De Nicola 78 (fronte Stazione Termini), a partire dalle ore 11.00 del 20 ottobre.


Luogo:

Roma

12391
 Valuta questo sito