Premi di residenza artistica
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Premi di residenza artistica

 

Premi di residenza artistica

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nel quadro degli Accordi Culturali bilaterali e dei relativi Programmi esecutivi, negozia con interlocutori istituzionali stranieri degli Accordi Istitutivi di Premi dedicati allo scambio di residenze artistiche.

I programmi di scambi di residenze artistiche stabiliti tramite la conclusione degli Accordi istitutivi dei Premi consentono agli artisti selezionati da un’apposita Commissione di beneficiare della possibilità di trascorrere un periodo in un Paese straniero per realizzare il proprio progetto artistico, grazie al contributo finanziario delle Istituzioni promotrici.

Sono qui di seguito pubblicati i bandi dei Premi per l’anno in corso;  attraverso la consultazione di questi atti tutti coloro che sono interessati potranno rinvenire le condizioni e le procedure che è necessario seguire per presentare la propria candidatura.

 


 

BANDO DI CONCORSO “Premio Berlino” – III edizione

Nel quadro del Programma di residenze promosso da questo Ministero, il Ministero per i Beni e le Attività culturali (MiBAC) - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese e l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino bandiscono la III edizione del “PREMIO BERLINO” un programma sui temi del riuso e della rigenerazione urbana rivolto a giovani architetti italiani.

Ai vincitori del “Premio Berlino” verrà offerta la possibilità di trascorrere un periodo di sei mesi a Berlino (ottobre 2019 - marzo 2020), al fine di approfondire professionalmente le tematiche inerenti il riuso e la rigenerazione urbana. Gli architetti vincitori parteciperanno inoltre alle attività culturali organizzate dall’IIC Berlino e da ANCB – The Aedes Metropolitan Laboratory anche attraverso la presentazione dei propri lavori al termine della residenza. Sarà inoltre affiancato ai vincitori un tutor con esperienza internazionale, residente a Berlino, nonché esperto della scena professionale locale.

Scadenza per invio candidature 15 luglio 2019, ore 12.00 (mezzogiorno, ora italiana).

Il modello di domanda è scaricabile qui.  FAQ > qui


 

BANDO DI CONCORSO “Premio Italia-Cina” – I edizione

Nel quadro del Programma di residenze promosso da questo Ministero, Il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (MiBAC) - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino (IIC-Pechino), l’Istituto Garuzzo per le Arti Visive (IGAV) e il National Art Museum of China (NAMOC), bandiscono, nel campo dell’arte contemporanea, l’edizione 2019 del Premio Italia-Cina. Residenze artistiche per due giovani artisti italiani e per due giovani artisti cinesi.

Ai due vincitori italiani del  “Premio Italia-Cina” verrà offerta la possibilità di trascorrere due mesi a Pechino, presso un’istituzione cinese e con il tutoraggio dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino e del National Art Museum of China (NAMOC), al fine di favorire lo sviluppo delle conoscenze ed esperienze personali e di sostenere la ricerca artistica mediante il confronto tra diversi ambienti in un’ottica di scambio internazionale.

Scadenza per invio candidature 7 giugno 2019, ore 12.00 (mezzogiorno, ora italiana).

Ilform di partecipazione è compilabile sul sito www.residenzeperlarte.com.


 

BANDO DI CONCORSO “Premio New York” – XVII edizione

Nel quadro del Programma di residenze promosso da questo Ministero, Il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (MiBAC) - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese e Istituto Italiano di Cultura di New York, bandiscono la XVII edizione del “PREMIO NEW YORK”, riservato ad artisti italiani emergenti.

Ai due vincitori del “Premio New York” verrà offerta la possibilità di trascorrere un periodo di sei mesi a New York (gennaio - giugno 2020) al fine di partecipare alle attività culturali organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Italian Academy e assistere, come auditori, presso la Columbia University a lezioni sulla storia dell’arte, la teoria cinematografica, le arti visive e l’architettura.

Scadenza per invio candidature 30 giugno 2019, ore 12.00 (mezzogiorno, ora italiana).

 


24671
 Valuta questo sito