Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sydney: passi avanti verso 'Museo della mente'

Data:

01/03/2019


Sydney: passi avanti verso 'Museo della mente'

Passi avanti nel progetto di un Museo Laboratorio della Mente a Sydney sul modello di quello esistente a Roma.  Un incontro fattivo sul progetto è stato ospitato dall'Istituto Italiano di Cultura a Sydney e ha visto la partecipazione del Direttore del Museo di Santa Maria della Pietà a Roma, lo psichiatra Pompeo Martelli e dell'antropologo Marco Salustri, responsabile del Servizio Educativo del Museo stesso. Realizzato allo scopo di offrire al cittadino un nuovo modo di leggere e di percepire il disagio psichico, il museo di Roma, inaugurato dopo la chiusura dell'ospedale psichiatrico Santa Maria della Pietà in seguito all'entrata in vigore della legge Basaglia', ha voluto dare 'visibilità' alla sofferenza mentale. Il progetto di Sydney prevede la realizzazione di un Museum of the Mind nel luogo dove una volta sorgeva il Callan Park Hospital for the Insane (Rozelle) voluto da TheMHS Learning Network e dal Royal Australian and New Zealand College of Psychiatrists (RANZCP). All‘incontro con i rappresentanti italiani ha preso parte Vivienne Miller MA, Direttore della TheMHS Conference e co-coordinatrice del Sydney Mind Museum, Arts and Neuroscience Precinct Steering Group.


27946
 Valuta questo sito