Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Progetto di digitalizzazione in formato elettronico degli Accordi

Il Ministero degli Esteri è depositario di tutti gli Accordi internazionali bilaterali sottoscritti dall’Italia e di alcuni Accordi multilaterali di cui l’Italia è parte.

Nel mese di marzo 2010, il Servizio per gli Affari Giuridici, del Contenzioso Diplomatico e dei Trattati, ha avviato l’inserimento degli Accordi internazionali ratificati dall’Italia, in formato elettronico sulla banca dati ITRA (Archivio dei Trattati Internazionali online). A quasi un anno dall’avvio risultano oggi disponibili in formato pdf circa tremila testi. Attualmente, sono consultabili accordi risalenti anche fino al 1976.

Il criterio seguito per la digitalizzazione degli accordi è di carattere cronologico per quanto concerne il settore bilaterale.

I beneficiari principali della banca dati ITRA si sono rivelati i ricercatori nel campo giuridico e delle relazioni internazionali e, più in generale, gli operatori del mondo accademico; i notai e i pubblici ufficiali; gli imprenditori italiani che vogliano investire all’estero e quelli stranieri che intendono investire in Italia. Accanto a tali utenti, si sono registrati numerosi accessi da parte di operatori economici, interessati ad accordi sulla doppia imposizione e sulla protezione degli investimenti.

La Banca dati ITRA utilizza per l’utenza esterna al Ministero il seguente indirizzo: http://itra.esteri.it/itrapgm/.