Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Abu Dhabi, mostra personale dell’artista italo-libanese Halaby

Abu Dhabi, mostra personale dell’artista italo-libanese Halaby
Abu Dhabi, mostra personale dell’artista italo-libanese Halaby

L’Istituto Italiano di Cultura di Abu Dhabi, in collaborazione con ArtBooth UAE, ha inaugurato “Will You Wait For Me Under That Pine Tree?” la mostra personale dell’artista italo-libanese Gilbert Halaby, che resterà aperta fino al 29 febbraio. La mostra, che presenta 13 dipinti a olio su lino, rende omaggio alle radici di Gilbert Halaby e ripercorre i paesaggi sereni del suo villaggio. Le case, con il loro carattere e fascino inconfondibile, testimoniano il profondo legame dell’artista con il luogo che chiama casa, sovrastato da un maestoso pino.

Halaby impiega colori primari e vibranti perché questo è ciò che vuole raccontare della sua infanzia, i ricordi colorati e non quelli oscuri della guerra. La sua pennellata dà vita alle intricate trame e ai giochi di luci e ombre all’interno di ogni composizione. L’attenta stratificazione di pittura ad olio crea un senso di profondità e di movimento, in particolare le piccole case luminose evocano un senso di profonda nostalgia.

Gilbert Halaby è nato nel 1979 in un villaggio del Monte Libano. Da sempre ama dipingere e fin da piccolo è stato affascinato dalla bellezza del paesaggio naturale delle montagne. Dopo aver studiato archeologia all’Università di Beirut, nel 2003 si è trasferito a Roma. Nel 2023 ha debuttato con la mostra personale “Domus Berytus”, allestita al “Beit Beirut Museum”. La sua seconda personale si è svolta nella sua città d’adozione, Roma, con il titolo “Une Comédie Romaine”. Di sé racconta: “Tutto è diventato possibile grazie al mio trasferimento a Roma, sono tornato in Libano con le mie case e i miei pini, perché ho potuto trovare la mia nuova casa nella città eterna, dove ho potuto perseguire la mia passione e amore per la pittura”.

Ti potrebbe interessare anche..