Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Melbourne, l’Ambasciatore Paolo Crudele inaugura mostra sul genio di Leonardo al museo “The Lume”

Leonardo da Vinci 500 Years of Genius – Museo The Lume, Melbourne
Leonardo da Vinci 500 Years of Genius - Museo The Lume, Melbourne

L’Ambasciatore Paolo Crudele, accompagnato dalla Console Generale Hanna Pappalardo, ha effettuato una nuova visita a Melbourne nel corso della quale ha preso parte, presso il prestigioso Museo “THE LUME” di Melbourne, all’inaugurazione di una mostra interamente dedicata a celebrare il genio di Leonardo Da Vinci.

La mostra è realizzata grazie alla collaborazione con il gruppo Webuild ed il sostegno istituzionale del Consolato Generale d’Italia a Melbourne, della Veneranda Biblioteca Ambrosiana e del Museo Leonardo Da Vinci di Milano e presenta artefatti originali del grande maestro italiano, tra cui alcune pagine del Codice Atlantico, in una cornice immersiva digitale multisensoriale.

All’inaugurazione della mostra hanno partecipato anche Monsignor Alberto Rocca, Dottore della Veneranda Biblioteca Ambrosiana e Direttore della Pinacoteca, Antonello Grimaldi, Segretario Generale della Veneranda Biblioteca Ambrosiana,  Guido Cacciaguerra, Direttore della Divisione PPP e Concessioni di Webuild, l’ideatore della mostra, Bruce Peterson, l’Amministratore Delegato del LUME, Steve Smith, la Sindaca di Melbourne, Sally Capp, e numerosi esponenti delle istituzioni e della società civile di Melbourne oltre ad un numeroso pubblico.

Nel suo indirizzo di saluto l’Ambasciatore Crudele, nel ringraziare Monsignor Rocca e il Dottor Grimaldi per la loro presenza e per il fondamentale contributo per la realizzazione e l’allestimento della mostra,  ha voluto rimarcare il significato dell’iniziativa per la proiezione del nostro sistema Paese nello Stato del Victoria e l’importanza del raccordo strategico con aziende italiane di punta presenti nel mercato australiano per la promozione della cultura italiana.

L’Ambasciatore Crudele ha anche avuto incontri istituzionali con interlocutori del Governo del Victoria con focus sull’insegnamento della lingua italiana e l’assistenza agli anziani, temi di particolare rilevanza per la collettività italiana nel Victoria. In questo contesto è stato concordato di avviare un gruppo di lavoro congiunto finalizzato al rinnovo dell’Intesa per la promozione della lingua e della cultura italiana nello Stato del Victoria, funzionale anche ad affrontare problematiche di rilievo per l’insegnamento della nostra lingua (riconoscimento delle qualifiche professionali etc).

La visita si è conclusa con uno scambio su argomenti di interesse comune con una selezione di parlamentari membri del Gruppo di Amicizia dell’Italia nel Parlamento del Victoria.

 

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..