Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan

 

Afghanistan

Sanzioni Afghanistan

DECISIONE 2011/486/PESC DEL CONSIGLIO del 1° agosto 2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan.

Modificata o attuata da:

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/167/PESC DEL CONSIGLIO del 23 marzo 2012 che attua la decisione 2011/486/PESC, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/334/PESC DEL CONSIGLIO del 25 giugno 2012
che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/393/PESC DEL CONSIGLIO del 16 luglio 2012
che attua la decisione 2011/486/PESC, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/454/PESC DEL CONSIGLIO del 1° agosto 2012 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/745/PESC DEL CONSIGLIO del 3 dicembre 2012 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2012/809/PESC DEL CONSIGLIO del 20 dicembre 2012 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2013/73/PESC DEL CONSIGLIO del 31 gennaio 2013 che attua la decisione 2011/486/PESC, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2013/145/PESC DEL CONSIGLIO del 21 marzo 2013 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2013/219/PESC DEL CONSIGLIO del 16 maggio 2013 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2014/140/PESC DEL CONSIGLIO del 14 marzo 2014 che attua la decisione 2011/486/PESC del Consiglio concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2014/142/PESC DEL CONSIGLIO del 14 marzo 2014 che attua la decisione 2011/486/PESC, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE 2014/701/PESC DEL CONSIGLIO dell'8 ottobre 2014 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2015/1332 DEL CONSIGLIO del 31 luglio 2015 che attua la decisione 2011/486/PESC, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan 

DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2016/1748 del Consiglio, del 29 settembre 2016, che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2017/416 DEL CONSIGLIO, del 7 marzo 2017, che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2018/656 DEL CONSIGLIO del 26 aprile 2018, che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2019/285 DEL CONSIGLIO del 18 febbraio 2019 che attua la decisione 2011/486/PESC concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO (UE) N. 753/2011 DEL CONSIGLIO del 1°  agosto 2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan.

Modificato o attuato da:

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 263/2012 DEL CONSIGLIO del 23 marzo 2012 che attua l’articolo 11, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 753/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 543/2012 DEL CONSIGLIO del 25 giugno 2012 che attua l’articolo 11, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 643/2012 DEL CONSIGLIO del 16 luglio 2012 che attua l’articolo 11, paragrafi 1 e 4 del regolamento (UE) n. 753/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 705/2012 DEL CONSIGLIO del 1° agosto 2012 che attua l’articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 1139/2012 DEL CONSIGLIO  del 3 dicembre 2012 che attua l’articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 1244/2012 DEL CONSIGLIO del 20 dicembre 2012 che attua l’articolo 11, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 86/2013 DEL CONSIGLIO del 31 gennaio 2013 che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 261/2013 DEL CONSIGLIO del 21 marzo 2013 che attua l’articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 451/2013 DEL CONSIGLIO del 16 maggio 2013 che attua l’articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 261/2014 DEL CONSIGLIO del 14 marzo 2014 che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 263/2014 DEL CONSIGLIO del 14 marzo 2014 che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 1057/2014 DEL CONSIGLIO dell'8 ottobre 2014 che attua l'articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/1322 DEL CONSIGLIO del 31 luglio 2015 che attua l'articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2043 DEL CONSIGLIO del 16 novembre 2015 che attua l'articolo 11, paragrafi 1 e 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2016/1736 DEL CONSIGLIO, del 29 settembre 2016, che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2017/404 DEL CONSIGLIO, del 7 marzo 2017, che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese e entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2018/648 del Consiglio, del 26 aprile 2018, che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2019/279 DEL CONSIGLIO del 18 febbraio 2019 che attua l'articolo 11, paragrafo 4, del regolamento (UE) n. 753/2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, gruppi, imprese ed entità in considerazione della situazione in Afghanistan

  • Rinvio alla lista di misure restrittive dell’UE prodotta e aggiornata dal Servizio Europeo per l’Azione Esterna (SEAE)

European Union Restrictive measures (sanctions) in force

Avvertenza: le versioni consolidate degli atti UE rappresentano un semplice strumento di documentazione e non producono alcun effetto giuridico. Le istituzioni dell’Unione non assumono alcuna responsabilità per i relativi contenuti.

 

 


1206
 Valuta questo sito