Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Settimana cucina italiana: in Albania, educazione al cibo e formazione professionale

التاريخ:

24/12/2019


Settimana cucina italiana: in Albania, educazione al cibo e formazione professionale

Successo in Albania per la quarta edizione della Settimana della cucina italiana, che ha visto l’Ambasciata, in collaborazione con Regione Puglia, CCIA, Confindustria e AICS, organizzare oltre venti iniziative tra Tirana, Valona e Berat. Al centro della settimana, i temi dell'educazione alimentare e della cultura del gusto, raccontati grazie alla partecipazione di chef, tra cui lo stellato Piergiorgio Siviero, e con il coinvolgimento del mondo istituzionale, imprenditoriale, accademico e scientifico di Italia e Albania.

Di particolare importanza la presenza del Prof. Amerigo Restucci, tra i coordinatori della candidatura italiana delle ''colline del Prosecco'' all'Unesco, e del responsabile di Albergo Etico, Alex Toselli, che, insieme a due ragazzi parte di questo encomiabile progetto in corso di avvio anche in Albania, ha arricchito la settimana sia a livello professionale, sia veicolando un messaggio di inclusivita' e rispetto dell'altro, particolarmente importante in un Paese ancora molto indietro sul tema dei diritti sociali e delle disabilità.

Un’attenzione speciale è stata data alla promozione delle eccellenze regionali italiane – Veneto, Puglia e Campania – e ad alcune tematiche molto sentite dalla comunità locale e rispetto alle quali il modello italiano rappresenta un riferimento: promozione della dieta mediterranea, valorizzazione dei prodotti tipici e delle aree rurali, sicurezza e sostenibilità alimentare e ambientale.

La formazione professionale è stata, infine, al centro di numerose attività con giovani albanesi di tutte le età, tra cui l'iniziativa ''Storia di un grappolo che voleva fare il vino'' in partenariato con la Scuola italiana a Tirana e la Fondazione Reggio Children, e il coinvolgimento di tre istituti professionali italiani: ISS Ancel Keys di Castelnuovo Cilento; Santa Caterina di Salerno e ISS di Altamura.


29391
 Valuta questo sito