Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Settimana Cucina italiana: in Messico, rassegna all’insegna di “Italia, que gusto!”

التاريخ:

24/12/2019


Settimana Cucina italiana: in Messico, rassegna all’insegna di “Italia, que gusto!”

La IV edizione della “Settimana della Cucina Italiana” in Messico è stata ispirata alla diversificazione degli eventi e della tipologia di pubblico da coinvolgere, con iniziative realizzate in collaborazione con ICE, IIC, Camera di commercio, Società Dante Alighieri, SACE, Università del Claustro de Sor Juana, Instituto Nacional de Nutricion e Filmoteca UNAM, ristoranti e chef italiani.

Un mosaico di eventi volti a migliorare la conoscenza della cucina italiana presso il pubblico messicano e stabilire un dialogo continuo con le tradizioni culinarie messicane, anch’esse Patrimonio Immateriale dell’UNESCO, che ha visto intrecciarsi temi quali: il rispetto dell’autenticità degli ingredienti, l’educazione all’originalità del prodotto contro la diffusione dell’“Italian sounding,” la valorizzazione dei benefici della dieta mediterranea e, ancora, la diffusione di un’enogastronomia di qualità come componente fondamentale dello stile di vita italiano e della cultura dello “stare insieme.” Entro un tale quadro, i numerosi eventi organizzati –– dal Ciclo Aperitivi Italiani alla Notte della Gastronomia Storica Italiana, dalla Cena Sensoriale al Cinema in Cucina o la Vindimia 2019 –– hanno ricevuto un’accoglienza estremamente calorosa sia nei media che da parte del pubblico, in particolare fra i più giovani.

Durante la rassegna è stato inoltre lanciato il logo "Italia, que gusto!", che dal prossimo anno verrà utilizzato come marchio unificante delle iniziative dell'Ambasciata d’Italia a Città del Messico e degli altri attori del Sistema Italia nei diversi settori di promozione e  cooperazione bilaterale e, in prospettiva, potrà accompagnare la futura entrata in vigore del nuovo Accordo UE-Messico, agli stadi finali di negoziazione, che comporterà benefici per le esportazioni dell’industria agro-alimentare italiana.


29395
 Valuta questo sito