Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Partecipazione del Min. Di Maio all’evento “Death Penalty and Gender Dimension” a margine UNGA75

التاريخ:

24/09/2020


Partecipazione del Min. Di Maio all’evento “Death Penalty and Gender Dimension” a margine UNGA75

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, è intervenuto all’evento “Death Penalty and Gender Dimension: exploring disadvantage and systemic barriers influencing death sentences”, organizzato dall’Italia a margine dell’Assemblea Generale ONU, in collaborazione con l’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani (OHCHR) e UN Women, e co-sponsorizzato da Gambia, Unione Europea e Amnesty International. L’evento si inquadra nel ciclo di eventi di sensibilizzazione contro la pena di morte promossi negli ultimi anni insieme all’OHCHR, in occasione della presentazione in Assemblea Generale della risoluzione biennale per una moratoria universale dell’uso della pena di morte.

Quest’anno, in coincidenza con il 25° anniversario della Conferenza di Pechino, l’evento ha approfondito l’impatto della pena capitale attraverso una prospettiva di genere, analizzando leggi, politiche e pratiche discriminatorie che hanno un impatto negativo sullo stato socio-economico delle donne e sul loro accesso alla giustizia. Benché statisticamente si registri un tasso inferiore di condanne alla pena capitale che colpiscono le donne, esse sono maggiormente esposte alla possibilità di una condanna per determinate categorie di crimini, come quelli legati alla moralità sessuale. Le donne, inoltre, sono spesso lasciate senza sostegno economico in caso di condanna del marito.

Il Ministro Di Maio ha assicurato che l’Italia manterrà il massimo impegno a sostegno della campagna internazionale di una nuova moratoria universale della pena di morte, nella prospettiva della sua abolizione  in tutto il mondo. Si tratta, ha ricordato il Ministro, di una campagna che riguarda i diritti e la dignità di ogni essere umano.

 

the death penalty and the gender dimension

 


40163
 Valuta questo sito