Diplomazia dello sport, partita di basket solidale
Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia dello sport, partita di basket solidale

التاريخ:

10/05/2019


Diplomazia dello sport, partita di basket solidale

Si svolgerà sabato 11 maggio a Roma l’annuale partita di basket fra la Nazionale Diplomatici e la selezione delle rappresentanze diplomatiche statunitensi presenti in Italia. Giunto quest’anno alla sua quarta edizione, l’evento è un appuntamento fisso del calendario della “diplomazia dello sport”.

Quest’anno la partita è inserita all’interno di una più vasta iniziativa, che comprende la diffusione di un sano stile di vita e dei valori di reciproca comprensione e tolleranza: assieme alla partita fra Nazionale Italiana Diplomatici e la rappresentativa statunitense si giocherà una seconda partita, fra la squadra dell’American Overseas School of Rome e la squadra di Tam Tam Basket di Castevolturno, composta esclusivamente da giocatori nati in Italia da genitori immigrati. Proprio alla Tam Tam andranno i proventi versati da giocatori e spettatori dell’incontro.

Saranno presenti due ex giocatori professionisti statunitensi di basket (Cynthia Cooper-Dyke e Casey Shaw), che hanno già testimoniato nelle scuole di Roma, Napoli e Castelvolturno l’importanza della lotta al bullismo e del cyberbullismo, nonché il rispetto della diversità e dell’integrazione attraverso il basket e lo sport in generale.

L’iniziativa verrà introdotta dal team Manager della Nazionale diplomatici, il Direttore Generale per le politiche migratorie del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Luigi Vignali, nonché dal Consigliere per gli Affari culturali dell’Ambasciata statunitense, Rodney Ford.


28266
 Valuta questo sito